Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Quando nasce il Royal Baby: ecco tutto quello che sappiamo finora

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 29 Apr. 2019 alle 19:30 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:52
0
Immagine di copertina
Meghan Markle e il principe Harry

La  data di scadenza era stata stabilita a ieri, domenica 28 aprile. Eppure del Royal Baby, primogenito di Meghan Markle e del principe Harry, non ci sono ancora notizie concrete e pare che, malgrado voci di corridoio e indizi non confermati, la duchessa di Sussex non abbia ancora partorito.

Il Royal Baby sta per nascere? Avvistata un’ambulanza davanti alla residenza di Harry e Meghan

Durante le snervanti ore di attesa, possiamo allora ricapitolare quello che sappiamo sull’attesissimo figlio di Harry e Meghan.

Giallo sul royal baby: Meghan Markle ha già partorito? La verità in queste foto

  • Royal Baby: maschio o femmina?

Non ci sono informazioni ufficiali sul sesso del Royal Baby, dal momento che sia Harry che Meghan hanno mantenuto il massimo riserbo per tutti i nove mesi della gravidanza. Tuttavia, la tennista Serena Williams, che è anche amica di Meghan, si è lasciata sfuggire un prezioso indizio durante un’intervista quando, parlando del Royal Baby, ha utilizzato il pronome personale “she”, “lei”.

  • Royal Baby: come si chiamerà?

Se sul sesso del nascituro vige il riserbo, figuriamoci sul nome. Visto però che i rumors quotano l’arrivo imminente di una femminuccia, i bookmakers puntano su Diana, Victoria, o Alice. Nel caso di un maschio, i nomi più papabili sono invece Arthur, Eduard e James

  • Royal Baby: dove nascerà?

Pare che la duchessa di Sussex sia stata piuttosto chiara sulle sue preferenze. Contrariamente a Kate Middleton, che ha dato alla luce tutti e tre i suoi figli presso il St. Mary’s Hospital di Londra, Meghan Markle ha espresso il desiderio di partorire in casa (altre fonti riportano il desiderio della futura madre di partorire in un ospedale non lontano dalla sua residenza).

La moglie di Harry sembra particolarmente preoccupata per la sua privacy e per l’andamento del parto. Nel caso di complicazioni (o anche solo della necessità di operare un cesareo), Meghan Markle ha dichiarato di non volersi preoccupare di mostrarsi impeccabile di fronte ai giornalisti all’uscita dell’ospedale, sorte che è invece toccata per ben tre volte a Kate.

Meghan si trova attualmente al Frogmore Cottage, dove si è recentemente trasferita con Harry. Pare perciò che sia qui che nascerà il Royal Baby

  • Royal Baby: chi sarà messo al corrente al momento della nascita?

Quando, molto presto, il Royal Baby verrà alla luce, i duchi di Sussex dovranno rispettare un protocollo estremamente rigido. Secondo le ultime informazioni pubblicate sull’Express.uk, la prima a dover essere informata è, senza sorprese, la regina Elisabetta II. Solo a questo punto la lieta novella potrà essere trasmessa a Buckingham Palace che, a sua volta, la comunicherà alla stampa al momento opportuno.

Se in questo senso la futura madre dovrà rispettare delle regole ferree, c’è da dire che Meghan Markle ha già (di nuovo) violato il protocollo promettendo a Vogue i primi scatti del Royal Baby. Pare anche che la duchessa di Sussex abbia preso accordi con la rivista senza nemmeno consultare la regina, che avrebbe appreso la notizia dal personale di corte.

Meghan Markle, la prima foto del Royal Baby in copertina su Vogue. La Regina è furiosa

  • Royal Baby: cosa dicono gli altri membri della Royal Family?

In un momento di fibrillazione generale come questo, la stampa è attenta a ogni dettaglio, a ogni indiscrezione, a ogni parola detta dai familiari più vicini ai duchi di Sussex. Durante una visita in Nuova Zelanda in occasione dell Anzac Day, al fratello di Harry, il principe William, è stato chiesto se avesse novità sul nipote.

Scherzosamente e con l’abituale diplomazia, il duca di Cambridge ha risposto: “Non ho il mio telefono con me, non so assolutamente nulla. Ragazzi, per come stanno le cose, se il bambino fosse nato lo sapreste voi prima di me!”.

Il Royal Baby è già nato? L’esilarante risposta del principe William alle domande dei giornalisti

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.