Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Usa, bimbo di 2 anni non trattiene la pipì, il patrigno lo prende a botte e lo uccide davanti alla mamma: “Ritardato”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 8 Ott. 2020 alle 12:04 Aggiornato il 8 Ott. 2020 alle 12:18
453
Immagine di copertina

Bimbo di due anni non trattiene la pipì: il patrigno lo uccide di botte

Un uomo di 47 anni, John Powers, ha ucciso il figlio della sua compagna a Princeton, in West Virginia, e ora attende la sentenza della corte dopo aver affermato durante l’udienza di “non ricordare come abbia fatto a prendere a botte il piccolo”. Il grave episodio è avvenuto nel 2018, quando nell’appartamento della madre il bambino non è riuscito a usare il vasino e si è fatto la pipì sotto. Subito dopo il patrigno ha iniziato a colpirlo con una cintura, colpendolo per terra sotto gli occhi della mamma e chiamandolo “ritardato”.

Ma la donna non ha fatto nulla per bloccare il compagno. Il bimbo ha perso i sensi dopo la raffica di botte, ma è stato condotto in ospedale solo dopo giorni, quando era ormai troppo tardi: dopo 48 ore in cui sul corpo è stata trovata un’ustione di terzo grado, ossa rotte e una emorragia celebrale, ha perso la vita. Powers è in attesa della sentenza di condanna – che dovrebbe essere emessa entro la fine di questo mese – mentre la donna ha patteggiato chiedendo una condanna tra 3 e 15 anni di carcere. “Temevo per la mia stessa vita, avevo paura che potesse uccidermi” ha detto la madre per giustificarsi, ammettendo di aver assistito all’aggressione senza intervenire. Secondo quanto riportato dal Bluefield Daily Telegraph, il killer era già finito in carcere per 13 mesi nel 1995 dopo aver picchiato il figlio di 2 anni di un’altra compagna.

Leggi anche: 1. Salerno, professore prende a schiaffi in classe l’alunno che non vuole indossare la mascherina | VIDEO 2. Asti, 16enne va a scuola con la pistola per punire un coetaneo e posta video su Instagram: arrestato 3. Vicenza, fidanzati 15enni pianificano omicidio dei genitori di lei. Piano sventato da un amico della coppia 4. Teramo, donna punta da un “calabrone nero” muore sotto gli occhi del marito / 5. Chi era Mario Biondo, la storia del ragazzo trovato morto: omicidio o suicidio?

453
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.