Coronavirus, arrivano anche buone notizie: c’è chi è guarito

Alcuni pazienti hanno lasciato gli ospedali nei quali erano ricoverati

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 31 Gen. 2020 alle 15:44
366
Immagine di copertina
Mascherine per il Coronavirus Credit: Ansa

Coronavirus, pazienti guariti: i numeri

Le morti causate dall’epidemia di Coronavirus sono salite a 213. Ma ci sono anche notizie positive: diverse province e municipalità della Cina oggi hanno reso noto diversi pazienti infettati dal nuovo Coronavirus (2019-nCoV) sono guariti e hanno lasciato gli ospedali in cui erano ricoverati.

In particolare nella provincia orientale cinese dello Jiangxi quattro pazienti sono guariti e sono stati dimessi, dopo altre tre guarigioni riportate in precedenza.

Zhang Wei, un esperto del quartier generale provinciale di emergenza sulla prevenzione e il controllo dell’epidemia dello Jiangxi, ha dichiarato che “sulla base delle analisi dei pazienti curati, la rilevazione tempestiva e il trattamento rapido sono stati fattori chiave nella loro guarigione”.

La provincia sudoccidentale cinese del Sichuan oggi ha riportato il primo caso di paziente guarito dalla polmonite da nuovo Coronavirus.

L’amministrazione provinciale per la medicina tradizionale cinese del Sichuan ha dichiarato che un paziente, Yang, 34 anni, l’11 gennaio è stato posto in isolamento per il trattamento in un ospedale della città di Chengdu. Dieci giorni dopo gli è stato diagnosticato il nuovo Coronavirus. Durante l’isolamento ha ricevuto sia cure di medicina tradizionale cinese che di medicina occidentale.

Una paziente di 57 anni oggi è stata dimessa da un ospedale nella provincia centrale di Hunan, nei pressi di quella di Hubei, epicentro dell’epidemia.
A Pechino un medico che è stato infettato dal nuovo Coronavirus dopo essersi recato a Wuhan è guarito e oggi ha lasciato l’ospedale. Si tratta del quinto caso di un paziente guarito e dimesso da un ospedale della capitale.

Leggi anche:

Coronavirus in Italia: due casi accertati, un terzo sospetto. Il governo dichiara lo stato d’emergenza

Coronavirus in Italia, psicosi razzista: “Alla larga dai cinesi!” (di G. Gambino)0

Coronavirus: tutto quello che c’è da sapere sul virus cinese ed evitare la psicosi

Coronavirus, l’esperto che svelò la verità sulla SARS: “Entro 10 giorni l’apice dell’epidemia”

Coronavirus | Esclusivo TPI, video dalla Cina: mascherine usate vendute clandestinamente

Alcuni scienziati avevano simulato l’arrivo di un coronavirus e 65 milioni di morti in 18 mesi

366
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.