Covid ultime 24h
casi +17.012
deceduti +141
tamponi +124.686
terapie intensive +76

Muore per Coronavirus, alla famiglia consegnano il cadavere sbagliato

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 30 Giu. 2020 alle 13:07 Aggiornato il 30 Giu. 2020 alle 13:08
79
Immagine di copertina

Nel Surrey, contea inglese, il Frimley Park Hospital ha consegnato ad una famiglia il cadavere di un uomo diverso rispetto a quello del loro parente deceduto a causa del Coronavirus. La famiglia si è accorta dello scambio soltanto dopo la cremazione.

I responsabili sanitari, in base alle norme di sicurezza, devono avere il minor contatto possibile con il corpo del defunto. Un portavoce delle pompe funebri ha rilasciato una dichiarazione nella quale spiega: “Lo staff ha consegnato in una sacca il corpo dell’uomo il cui nome corrispondeva a quello della sua cartella. Non poteva esserci alcun errore per noi. Non sappiamo come sia potuto succedere”.

Lo scambio di corpi è stato scoperto soltanto dopo la cremazione in quanto il parente deceduto era ancora in obitorio. Il portavoce del Co-Op Funeral Care ha spiegato: “Quando ci hanno chiamato per farci riportare il corpo era troppo tardi. la cremazione era stata fatta. Hanno dovuto chiamare entrambe le famiglie delle vittime per raccontare loro cosa era successo. La famiglia che aveva visto cremare il proprio caro, ha dovuto rivivere una seconda volta la terribile esperienza dell’addio. Avevano tutte le ragioni per essere furiosi e devastati”.

Un portavoce dell’ospedale ha dichiarato: “Siamo profondamente dispiaciuti per il disagio che ciò ha causato alle famiglie coinvolte. Abbiamo offerto loro le nostre scuse sincere. Gli errori di questo tipo sono estremamente rari, ma quando accadono è essenziale fare tutto il possibile per assicurarsi che non avvengano più”.

Leggi anche:

1. Mattarella a Bergamo per la Messa da Requiem in onore ai morti per Coronavirus / 2. Altro che lockdown: durante il Covid Europa inondata di droga, traffici raddoppiati. Tutti i numeri e le rotte / 3. L’Italia può farcela, ma la classe dirigente deve pensare alla storia e non ai propri interessi e carriere personali

4. Mondragone, Bartolini, Val Seriana: tra profitto e salute indovinate chi vince col Covid / 5. Perché questa fase di impasse rischia di logorare più Salvini e Meloni che la maggioranza giallorossa / 6. “Il piano Azzolina? Siamo in ritardo per settembre”: intervista a un preside di periferia

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

79
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.