Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Coronavirus, anche le tabaccherie possono chiudere: “Prevista flessibilità e orari ridotti”

Immagine di copertina

Coronavirus, anche le tabaccherie possono chiudere: “Prevista flessibilità e orari ridotti”

Anche le tabaccherie potranno chiudere per via dell’emergenza Coronavirus. Lo prevede la nota dei Monopoli che è stata pubblicata dal direttore Marcello Minenna, la quale contiene appunto delle indicazioni che lasciano maggiore flessibilità al titolare dell’esercizio per rimodulare gli orari di apertura e chiusura “anche laddove non sussistano accertati profili sintomatici o patologici, in considerazione delle mutate esigenze riscontrate sul territorio nazionale”.

I tabaccai, quindi, possono “sospendere le relative attività, previa comunicazione all’Ufficio dei Monopoli territorialmente competente. Tale comunicazione dovrà essere corredata di autocertificazione, come da modello allegato, relativamente alla sussistenza di motivi precauzionali di protezione della salute pubblica collegati all’emergenza sanitaria o di indifferibili esigenze collegate alla gestione dell’emergenza sanitaria riguardanti l’esercente o i suoi prossimi congiunti o conviventi”. Quegli esercizi che sono provvisti di distributore automatico dei generi di Monopolio, come sigarette e tabacco, dovranno però, in caso di chiusura, garantire il “corretto e tempestivo rifornimento”. In caso invece di esercizio chiuso e mancanza di distributore automatico, il titolare della tabaccheria dovrà lasciare un avviso con i negozi aperti o i distributori attivi nelle vicinanze. Quei giorni in cui l’attività non aprirà al pubblico, secondo quanto previsto dalla nota, verranno considerati come “chiusura per forza maggiore”.

 

Quelle tabaccherie che invece rimarranno aperte seguiranno un orario ordinario o ridotto, ma previa comunicazione ai Monopoli e comunque non inferiore alle cinque ore giornaliere. Il titolare dell’attività dovrà, in caso di chiusura anticipata, produrre una autocertificazione che attesti “l’impossibilità di apertura nell’orario ordinario a causa di indifferibili esigenze connesse alla gestione dell’emergenza sanitaria” e relative all’esercente stesso o i suoi congiunti.

Leggi anche:

Leggi anche: 1. Il paradosso dei tamponi per il Coronavirus: se un calciatore è positivo fanno test a tutta la squadra, ma non ai medici in prima linea /2. Mascherine gratis per tutti: l’azienda italiana tutta al femminile che ha convertito la produzione industriale per il Coronavirus

3. Coronavirus, i ricercatori cinesi in Italia: “Vi abbiamo portato il plasma con gli anticorpi” /4. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Rifiuti, la soluzione di Beppe Grillo per Roma: la combustione senza fiamma
Cronaca / Legata e violentata per una notte dall’ex in preda all’alcool
Cronaca / Ragazzo di 21 anni si suicida in ospedale, il padre: “Come ha fatto a passare da una fessura di 20 cm?”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Rifiuti, la soluzione di Beppe Grillo per Roma: la combustione senza fiamma
Cronaca / Legata e violentata per una notte dall’ex in preda all’alcool
Cronaca / Ragazzo di 21 anni si suicida in ospedale, il padre: “Come ha fatto a passare da una fessura di 20 cm?”
Cronaca / La vita da missionaria, la ricostruzione ad Haiti dopo il terremoto: chi era la Suora italiana uccisa a Port au Prince
Cronaca / Requisiti Esg: la sostenibilità tra gli obiettivi delle aziende italiane. I dati di Dynamo Academy e Sda Bocconi Sustainability Lab
Cronaca / “Chiara Ferragni a Sanremo? Non lo guarderò”. Lei risponde con il dito medio
Cronaca / Rimini, uccide la compagna dopo un litigio sul figlio: “Ora non potrà più parlargli male di me”
Cronaca / Bonus 200 euro: a chi spetta, quando verrà erogato e a chi serve l’autodichiarazione
Cronaca / Khaby Lame sarà presto cittadino italiano: firmato il decreto
Cronaca / Medico lo opera all’occhio sbagliato: il paziente perde la vista