Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Coronavirus, online il nuovo modulo per l’autocertificazione: ecco cosa cambia

Di Anna Ditta
Pubblicato il 17 Mar. 2020 alle 12:26
542
Immagine di copertina

Coronavirus, online il nuovo modulo per l’autocertificazione: ecco cosa cambia

Il Viminale ha comunicato che è online sul sito del ministero dell’Interno il nuovo modulo di autocertificazione, da utilizzare per gli spostamenti necessari in base alle regole del decreto per il contrasto alla diffusione del Coronavirus.

Il nuovo modulo contiene una voce in più: l’interessato deve autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall’articolo 1, comma 1, lettera c) del dpcm 8 marzo 2020 che reca un “divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus Covi-19”.

L’integrazione all’autocertificazione riguarda quindi il divieto assoluto di uscire dalla propria abitazione per chiunque sia stato posto in quarantena, dopo che diverse persone sono state trovate fuori casa in violazione degli obblighi (rischiando fino a 12 anni di carcere per concorso colposo in epidemia).

“Il nuovo modello prevede anche che l’operatore di polizia controfirmi l’autodichiarazione”, spiega il Viminale, “attestando che essa viene resa in sua presenza e previa identificazione del dichiarante. In tal modo il cittadino viene esonerato dall’onere di allegare all’autodichiarazione una fotocopia del proprio documento di identità”.

Qui è possibile scaricare il nuovo modulo per l’autocertificazione:

modulo_autodichiarazione_17.3.2020

Leggi anche:

1. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi /2. Mentre la Spagna requisisce la sanità privata, in Italia la Lombardia sogna la secessione sanitaria

3. Bergamo, il rianimatore: “Prima i pazienti erano solo anziani, adesso arrivano i 40enni” /4. Un mazzo di mascherine non cancella una dittatura: l’Italia non diventi portavoce del governo cinese

5. La nemesi dei gattini ciechi. Emergenza sanità, così la politica ha disarmato l’Italia di fronte al virus

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

542
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.