Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Morto Marcello Abbado, compositore e pianista fratello di Claudio

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 6 Giu. 2020 alle 12:37
0
Immagine di copertina

Morto Marcello Abbado, compositore e pianista fratello di Claudio

É morto a 93 anni Marcello Abbado, celebre compositore e pianista fratello di Claudio, direttore d’orchestra scomparso nel gennaio 2014. Marcello, che si è spento nella sua casa di Stresa, sul Lago Maggiore, era un artista molto stimato nell’ambiente della musica classica. Nel corso della sua vita aveva portato avanti una doppia carriera, lavorando sia come compositore che come docente. Tra il ’58 e il ’66 aveva diretto il Conservatorio di Musica di Piacenza, mentre nei sei anni successivi era passato alla direzione del Conservatorio di Pesaro. Più tardi, tra il 1972 e il 1996, aveva avuto il grande onore di diventare direttore del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

All’inizio degli anni ’90 aveva creato, con Vladimir Delman, l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, della quale ha assunto la direzione fino al 1996. Membro del Texas Piano Institute degli Stati Uniti e della Japan Piano Teachers Association di Tokyo, era l’unico italiano ad essere parte di questa associazione giapponese. Milanese, classe 1926, Marcello era figlio di musicisti e, in generale, è cresciuto con l’amore che gli è stato trasmesso per questa arte. Fin da piccolo ha iniziato a studiare pianoforte  e nel 1944 si è diplomato, mentre tre anni più tardi ha conseguito anche il diploma in composizione. In seguito è iniziata la sua carriera concertistica e Marcello Abbado è approdato nei teatri più importanti del mondo. Note le sue collaborazioni con il Maestro Guido Cantelli e il compositore Paul Hindemith, mentre più di recente aveva scritto i balletti “Scena senza Storia” e “Hawai 2000”.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Codogno, primo caso di sospetto Covid (poi negativo) nel pronto soccorso riaperto dopo 100 giorni / 2. Chi decide sulle zone rosse? La legge dice che su Alzano e Nembro hanno torto sia Conte sia Fontana / 3. Fontana: “Io più prudente di Zaia sul Coronavirus”

4. Brusaferro: “No a uso eccessivo di disinfettanti per il Coronavirus e al riuso delle mascherine chirurgiche” / 5. “Salvate il soldato Restaurant: un locale su due rischia la chiusura. E le bistecche italiane spariranno uccise dalla burocrazia sanitaria” / 6. In Grecia viene fatto un tampone a chiunque atterri, in Italia nessun controllo da zone a rischio

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.