Covid ultime 24h
casi +15.943
deceduti +429
tamponi +327.704
terapie intensive -51

Oltre 100mila morti per Covid, Italia tra le peggiori al mondo: il confronto con gli altri Paesi

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 8 Mar. 2021 alle 19:00 Aggiornato il 8 Mar. 2021 alle 21:00
49
Immagine di copertina
Credit: Ansa

L’Italia supera i 100mila morti per Covid: il confronto con gli altri Paesi del mondo

Oggi, lunedì 8 marzo, l’Italia supera i 100mila morti totali per Covid, risultando uno dei peggiori Paesi al mondo per mortalità da Coronavirus: ecco qual è il confronto con gli altri Stati.

L’Italia con i 318 morti registrati nell’ultimo bollettino giornaliero raggiunge quota 100.103 decessi per Covid: risultando il sesto Paese al mondo per numero di vittime da Coronavirus.

Un lunghissimo elenco iniziato, almeno ufficialmente, il 21 febbraio del 2020 con Adriano Trevisan, 77enne pensionato di Vò Euganeo.

Vittime Covid: il confronto tra l’Italia e il resto del mondo

L’Italia, come detto, è al sesto posto al mondo per numero di morti per Covid, che, allo stato attuale, sono 2,607,793 in tutto il pianeta. A guidare questa triste classifica sono gli Stati Uniti che al momento conta 537,854 vittime.

Dietro gli Usa c’è il Brasile con 265,500 morti per Covid, seguito dal Messico che registra 190,604 decessi. Al quarto posto troviamo l’India con 157,949 vittime, mentre l’Italia è preceduta dal Regno Unito, che totalizza 124,566 morti.

Il nostro Paese, dunque, è il primo Paese dell’Unione Europea per morti per Covid e precede la Francia, che ha 88,574 decessi, la Germania con 72,563 vittime e la Spagna con 71,138 persone decedute a causa del virus.

Tasso di letalità

Anche sul tasso di letalità, ovvero il numero di morti rispetto a quello dei contagiati, l’Italia risulta essere tra i peggiori al mondo. Il nostro Paese, infatti, registra un 3,25%, dato influenzato anche dallo scarso numero di tamponi effettuati nel corso della prima ondata quando infatti il tasso di letalità era all’8 per cento, segno che il numero totale delle infezioni era fortemente sottostimato.

Tuttavia il dato dell’Italia è il peggiore in Europa, escluse Grecia con il 3,29 per cento, Ungheria (3,41%) e Bulgaria (4,08%). Negli Stati Uniti, il Paese che registra il maggior numero di Covid nel mondo, il tasso di letalità è all’1,81 per cento, mentre nel Regno Unito, unico paese del Vecchio Continente che precede l’Italia, è al 2,95%. In Germania è al 2,86 per cento, in Spagna al 2,26, mentre in Francia è al 2,24 per cento.

La classifica dei primi 10 Paesi al mondo per morti Covid

Come detto i morti per Covid al mondo sono attualmente 2,608,341. Di seguito, la classifica dei primi dieci Paesi al mondo per vittime da Coronavirus.

morti covid italia mondo

Leggi anche: 1. Ipotesi super zona rossa: un lockdown di tre settimane per vaccinare in massa / 2. Perché l’Italia sta andando così a rilento nella campagna vaccini / 3. Dpcm, oggi vertice: Draghi studia nuove strette. Possibili weekend rossi e coprifuoco anticipato

4. Vaccini anche nei piccoli centri: il generale Figliuolo schiera Esercito e Protezione Civile, obiettivo 700mila dosi al giorno. Ecco il piano / 5. Effetto Covid, quasi 750mila morti in Italia nel 2020: mai così tanti dal dopoguerra / 6. “Prima non ci mancava niente, ora con la crisi Covid saltiamo i pasti per pagare le bollette”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

49
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.