Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

“Tu con l’uncino, io con la benda conquistiamo il mondo”: la forza di Gessica Notaro e Valentina Pitzalis

Lo scambio di messaggi tra Gessica Notaro e Valentina Pitzalis su Instagram è una lezione di autoironia e forza per tutti noi

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 3 Mar. 2020 alle 13:23 Aggiornato il 3 Mar. 2020 alle 14:27
8.3k
Immagine di copertina
Gessica Notaro e Valentina Pitzalis

Lo scambio di battute di Gessica Notaro e Valentina Pitzalis su Instagram

Valentina Pitzalis e Gessica Notaro sono solo due delle 88 donne vittime di violenza che si registrano ogni giorno in Italia. L’ultimo report “Questo non è amore” diffuso dalla Polizia di Stato con i dati aggiornati al 2019, ci dice che nel nostro Paese ogni 15 minuti una donna subisce violenza da parte di uomini. Sfigurata dal fuoco la prima e sfregiata con l’acido la seconda, Valentina Pitzalis e Gessica Notaro sono diventate un simbolo della lotta alla violenza sulle donne e nel corso del tempo sono diventate anche grandi amiche.

E proprio sotto l’ultima foto Instagram di Valentina le due si sono scambiate messaggi di amicizia, solidarietà e vicinanza.

“Tanti mi chiedono: ‘Ma come fai ad andare avanti? Dove hai trovato la forza?’. La risposta è sempre la stessa! Grazie all’affetto della mia famiglia, dei miei amici e dei miei angeli che mi seguono e mi supportano sempre. La forza più grande però, l’ho trovata nell’autoironia e questa foto ne è decisamente la prova! Risale al 2012. Mio nipote, che all’epoca aveva 12 anni, mi aveva costruito la meravigliosa protesi che vedete e appena l’ho indossata ho iniziato a cantare : Sono o non sono il capitano uncino???”, scrive Valentina Pitzalis su Instagram nella didascalia di una vecchia foto postata recentemente.

E Gessica Notaro risponde: “Tu con L’uncino e io con la benda siam pronte per conquistare il mondo!!!! Ti voglio bene amica mia”.  “Si, io l’ho pensata e tu l’hai scritto. Ti lovvo moltissimo”, chiude Valentina Pitzalis.

Due donne coraggiose e forti, un grande esempio hanno scritto i follower che hanno lasciato anche diversi messaggi di stima sotto la foto. Proprio Gessica Notaro, in un’intervista a TPI, aveva raccontato come ci si risolleva dall’avere subito un’aggressione come quella che ha subito lei: “Con tanta pazienza, apprezzando i miglioramenti quotidiani, cercando di mettersi in testa che non è una malattia che non si sa come va a finire. È una situazione in cui, se ci si cura, le condizioni possono migliorare. Io sono stata molto più fortunata di altre, prima o poi dovrò migliorare”.

Leggi anche: 1. L’intervista di TPI a Gessica Notaro: “Io, sfregiata con l’acido dal mio ex compagno, vi racconto come si rinasce dopo aver perso tutto”.
2. Gessica Notaro mostra due foto scattate subito dopo l’aggressione 3. Il dramma di Gessica Notaro: “Mio fratello si è suicidato, avevo solo 20 anni”4. Sai cosa fare se incontri un uomo violento? Ecco cosa devi sapere. L’approfondimento di TPI

Guarda anche: Gessica Notaro si opera all’occhio lesionato e si toglie la benda su Facebook | VIDEO

8.3k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.