Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Sfuriata di Sileri in diretta tv: “Siamo in guerra, lo vogliamo capire?” | VIDEO

Di Anna Ditta
Pubblicato il 9 Nov. 2020 alle 10:03
1.6k
Immagine di copertina
Il viceministro Sileri ospite a Non è l'Arena, su La7

Pierpaolo Sileri, viceministro alla Salute, si è lasciato andare a una sfuriata sulla lotta al Covid-19 durante il suo intervento a Non è l’Arena su La7. “Lo vogliamo capire che siamo in guerra? Stiamo lottando per salvare l’Italia”, ha detto il viceministro, in prima linea sin dai primi mesi dell’emergenza.

“Quando il virus corre troppo i numeri sono sicuramente meno accurati”, spiega Sileri. “Non riuscite a immaginare la mia sofferenza a pensare ai 38mila morti, ai miei colleghi morti. Colleghi mi chiamano ogni giorno per dire ‘fate zone rosse che non ce la facciamo più’. Me ne infischio di 5stelle, PD, della Lega: chi se ne frega. Si parla di sanità, di salute. Punto”.

Leggi anche: 1. Esclusivo: Cotticelli a TPI: “Davo fastidio alla massoneria. Volevano eliminarmi, non potendo uccidermi mi hanno screditato” / 2. Esclusivo TPI – Inchiesta tamponi falsi Campania, parte 2. Parla il principale indagato: “La Asl Napoli 3 sapeva, ho fatto test per loro. Ho le fatture che lo dimostrano”

3. Covid, a Roma ressa nella centralissima via del Corso: assembramenti e zero distanziamento per la passeggiata  / 4. Calabria, il nuovo commissario alla Sanità Zuccatelli: “Le mascherine non servono a un ca**o” /5. Covid, 5 Regioni hanno fornito dati “anomali e incompleti”: partono le indagini / 6. In Campania mancano 350 medici ma i bandi per le assunzioni sono fermi al 2018

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1.6k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.