Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. Draghi ai partiti, buone notizie da Ue su vaccini. Studio conferma seconda variante brasiliana

Immagine di copertina

Covid, le ultime notizie di oggi (9 febbraio 2021) in Italia e nel mondo

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Le varianti del Sars-Cov-2 preoccupano il mondo. Il vaccino AstraZeneca è risultato efficace solo al 10 per cento nei casi di variante sudafricana, e per questo Pretoria ha sospeso il suo utilizzo. In Italia sono oltre un milione di persone ad aver ricevuto la doppia dose di vaccino (qui i dati in tempo reale). Il bollettino di ieri ha registrato 7.970 nuovi casi e 307 morti. Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid 19 in Italia e nel mondo di oggi, martedì 9 febbraio 2021, aggiornate in tempo reale.

LA DIRETTA

Ore 20,35 – Studio conferma seconda variante brasiliana – In Brasile è stata scoperta un’ulteriore variante del Coronavirus. A confermarlo è stato l’istituto Adolfo Lutz, un ente di ricerca statale brasiliano, che ha analizzato i campioni prelevati da un paziente nello Stato di Goias, vicino alla capitale federale Brasilia. Il nuovo ceppo è stato battezzato “P2” ed è diverso da quello scoperto nella regione amazzonica, che si chiama “P1”, nonché dalle varianti emerse nel Regno Unito e in Sudafrica. La seconda variante era stata già individuata alcune settimane fa aumentando la preoccupazione in Europa per l’arrivo di viaggiatori dal paese sudamericano.

Ore 19,20 – Francia, via libera del Parlamento alla proroga dell’emergenza – È stata definitivamente approvata dall’Assemblée Nationale francese la proroga dello stato d’emergenza sanitaria fino al 1 giugno, nonostante l’opposizione della destra e della sinistra. Il progetto di legge di proroga è passato con 278 voti a favore, 193 contrari e 13 astensioni. Varato nel marzo 2020 per l’esplosione dell’epidemia di Covid-19, lo stato d’emergenza è rimasto in vigore dal 23 marzo 2020 al 10 luglio 2020, poi reinstaurato il 17 ottobre. Quasi la totalità dei deputati al di fuori della maggioranza hanno votato contro.

Ore 18,45 – La Spagna supera 3 milioni di casi – La Spagna ha superato la soglia dei tre milioni di casi di Covid e si conferma tra i Paesi europei più colpiti dalla pandemia. I dati sono stati resi noti dal ministero della Salute, che ha fatto sapere inoltre nelle ultime 24 ore sono stati registrati 16.402 positivi, portando il totale a 3.005.487.

Ore 17,55 – Il bollettino di oggi: 10.630 casi e 422 morti – Secondo il bollettino di oggi, martedì 9 febbraio, sul Coronavirus in Italia pubblicato dal Ministero della Salute e dalla Protezione Civile, sono 10.630 i nuovi casi, contro i 7.970 di ieri, e 422 i morti (ieri erano stati 307), a fronte di 274.263 tamponi effettuati (ieri erano stati 144.270). Il tasso di positività è in netto calo dal 5,2 al 3,9 per cento. Qui il bollettino completo.

Ore 16,05 – Stretta Regno Unito sui viaggi, multe ma anche carcere – Non solo mega multe, ma anche conseguenze penali in Gb a partire dalla settimana prossima per eventuali violazioni recidive delle nuove norme rafforzate anti Covid imposte a chi viaggia nel Paese in modo da limitare il rischio d’importazione di varianti del coronavirus. Lo ha annunciato il ministro Matt Hancock, evocando sanzioni pecuniarie da 500 a 10.000 sterline per i trasgressori e fino a 10 anni di carcere per i recidivi. Ai viaggiatori in arrivo da 33 Paesi (Italia esclusa) tenuti a isolarsi in hotel sorvegliati, e non in casa, saranno inoltre addebitati costi pari a 1750 sterline per vitto, alloggio, trasporto e test.

Ore 14,40 – Draghi, vaccini prima a insegnanti e personale scuola – Il presidente del consiglio incaricato Mario Draghi avrebbe indicato negli insegnanti e nel personale scolastico le categorie prioritarie a cui somministrare i vaccini, ritenendo necessario anche l’aumento dell’uso dei tamponi rapidi tra gli studenti. Lo riferiscono i gruppi parlamentari che il premier incaricato sta incontrando.

Ore 14,25 – Regno Unito impone triplo test ai viaggiatori – Il governo britannico ha formalizzato l’attesa nuova stretta ai confini per cercare di scongiurare l’importazione di nuove varianti del Covid dall’estero. Lo ha confermato alla Camera dei Comuni il ministro della Sanità Matt Hancock, illustrando l’introduzione di misure che da lunedì prevedono l’obbligo di altri 2 tamponi (dopo 2 e 8 giorni dall’ingresso), oltre a quello in partenza, per chiunque sia autorizzato a viaggiare o rientrare nel Regno Unito da ogni Paese al mondo, in hotel o a casa, durante la già prevista quarantena di 10 giorni: quarantena che non sarà più possibile dimezzare a 5 giorni con un primo test negativo.

Ore 14,15 – Covid, salgono in casi legati alle varianti: i più colpiti sono i giovani – All’indomani della notizia che il vaccino di AstraZeneca ha un’efficacia pari a solo il 10 per cento contro la mutazione sudafricana del virus, l’Italia è costretta a fare i conti con i diversi focolai delle varianti di Sars-Cov-2, che si trovano soprattutto in Italia centrale. Qui la notizia completa.

Ore 14,00 – Draghi ai partiti, buone notizie da Ue su vaccini – Per accelerare il piano vaccinale “a breve” dovrebbero arrivare dalla Ue “novità positive” per quanto riguarda i contratti con le ditte produttrici, mentre sul piano interno occorre lavorare sulla logistica per la loro somministrazione più rapida. E’ quanto avrebbe detto il premier incaricato Mario Draghi ai gruppi parlamentari che sta incontrando, secondo quanto viene riferito all’Ansa.

Ore 13,30 – Presidente Umbria Tesei: “Variante Brasile rischia essere nuovo mostro” – “La variante brasiliana rischia di diventare il nuovo mostro di questa crisi in tutta Italia. Lo dico con la preoccupazione per l’Umbria e per il Paese”: lo ha sottolineato la presidente della Regione Donatella Tesei in Assemblea legislativa. Dove ha fatto il punto dell’emergenza Covid anche alla luce delle varianti. “Si susseguono notizie – ha detto Tesei – di nuovi focolai all’ospedale Sant’Orsola di Bologna, nelle Marche in Abruzzo, in Molise, in Toscana, a Messina, mentre l’Alto Adige è in lockdown per tre settimane. Se sarà così, spero di no, all’Umbria è toccato di isolare la nuova
variante e affrontarla per prima”.

Ore 13,00 – Studio, “variante inglese a Parigi sfiora quota 38%” – La variante inglese rappresenta il 37,7% dei casi positivi di Coronavirus nell’Ile-de-France, la regione di Parigi: è quanto sostiene la direttrice del laboratorio Bigroup di Neuilly-sur-Seine, Caroline Gutsmuth,  citando uno studio realizzato su 7.000 test. Un dato al momento assolutamente non ufficiale. Secondo l’ultimo dato fornito dalle autorità francesi, la quota delle varianti è al 14% del totale dei casi riscontrati in Francia. “Purtroppo – dice Caroline Gutsmuth –  37%, è l’evoluzione prevista da diverse persone. A inizio marzo, penso che sarà il ceppo maggioritario in Francia. Va velocissimo”.

Ore 12,20 – Oms, fuga da laboratorio “estremamente improbabile” – La possibilità che la diffusione del nuovo Coronavirus derivi da “un incidente collegato a un laboratorio” è “estremamente improbabile”. Lo ha detto il capo missione dell’Oms a Wuhan, Peter Ben Embarek, in una conferenza stampa, raccomandando di non condurre ulteriori studi a riguardo. Qui la notizia completa.

Ore 10,00 – Produzione industriale: -11,4% nel 2002, dato peggiore dal 2009 – A picco la produzione industriale italiana, che nel 2020 ha fatto registrare un calo dell’11,4%, “il secondo peggior risultato dall’inizio della serie storica, dopo la caduta registrata nel 2009”. L’Istat spiega che tale flessione è estesa a tutti i principali raggruppamenti di industrie e, nel caso dei beni di consumo, è la più ampia mai registrata. Purtroppo non è stato possibile alcun recupero durante l’anno a causa della seconda ondata.

Ore 07,00 – In Argentina quasi 50mila morti e 2 milioni di contagi – In Argentina i dati ufficiali sul Covid mostrano come da inizio pandemia nel Paese si siano registrato quasi 50mila morti (49.398) e quasi due milioni di contagi (1.985.501). I dati emergono dall’ultimo rapporto del ministero della Salute di Buenos Aires. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 227 morti e 5.154 nuovi contagi.

Ore 06,30 – Vaccino, il Regno Unito ordina 50 milioni di dosi vaccino contro le varianti – Il ministro della Salute britannico, Matt Hancock, ha confermato che il Regno Unito ha ordinato 50 milioni di dosi del vaccino CureVac rivolto specificatamente contro le varianti del Covid identificate di recente. Secondo l’accordo stretto con l’azienda tedesca, i sieri “saranno spediti più avanti nell’anno se richiesti”.

Covid ultime notizie in Italia e nel mondo: cosa è successo ieri

Regno Unito, fonti governo: “Forse necessaria una terza dose di vaccino anti-Covid per contrastare le varianti” – Il governo britannico sta considerando la possibilità che una terza dose di vaccino anti-Covid possa essere necessaria quest’anno per combattere la diffusione delle varianti che sembrano essere più resistenti, come quella sudafricana. A sostenerlo sono fonti del governo.

Covid ultime notizie | Al via vaccinazioni over 80 nel Lazio – È iniziata la vaccinazione degli over 80 allo Spallanzani e in altri 49 punti di somministrazione nel Lazio (di cui 22 nella Capitale). Tra i primi a vaccinarsi all’istituto per le malattie infettive di Roma, è Nicola, un 86enne.

AstraZeneca efficace al 10 per cento su variante Sudafrica. Pretoria sospende utilizzo – Il vaccino Oxford/AstraZeneca offre un’efficacia del 10 per cento contro la variante sudafricana del Covid-19: è il dato rilevato da uno studio dell’Università di Oxford insieme a ricercatori dell’University of the Witwatersrand. Il Sudafrica ha deciso di sospendere temporaneamente l’utilizzo del vaccino.

Leggi anche: 1. Il piano di Draghi per la scuola: nuove assunzioni e lezioni fino alla fine di giugno /2. Salvini: “A Draghi proporremo ristoranti aperti di sera e modello Bertolaso sui vaccini” /3. Ricciardi lancia un appello a Draghi: “La strategia della convivenza con il Covid non funziona, servono i lockdown” /4. Sale l’allerta per le varianti del Covid: così l’Italia cerca di scongiurare la terza ondata /5. Covid, Papa Francesco: “La crisi dei rapporti umani è la più grave”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID

Ti potrebbe interessare
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”
Cronaca / DIG Festival 2021: il giornalismo investigativo a Modena dal 30 settembre al 3 ottobre
Cronaca / Milano, 30enne scomparso da 5 giorni: sparito dopo il furto del suo zaino
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Saman Abbas, arrestato a Parigi lo zio Danish Hasnain: “È la mente di questo progetto criminoso pazzesco”
Cronaca / Vaccino, Sileri: “Prima o poi la terza dose dovremo farla tutti”
Cronaca / Papa Francesco: “La violenza sulle donne è una piaga aperta, dappertutto”
Cronaca / Regeni, il procuratore Pignatone: “Giulio torturato per una settimana. Collaborazione con Egitto altalenante”