Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:55
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. L’Italia blocca gli arrivi dall’India, Speranza: “Da domani fiducia e prudenza, virus insidioso”

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Covid, le ultime notizie di oggi 25 aprile 2021 in Italia e nel mondo

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Da lunedì in Italia torneranno le zone gialle: ristoranti aperti anche a cena (solo con posti all’aperto), riapriranno cinema e teatri e studenti in presenza in tutte le scuole. Intanto prosegue, non senza difficoltà, la campagna vaccinale in Italia (Qui i dati in tempo reale). Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, domenica 25 aprile, aggiornate in tempo reale.

COVID IN ITALIA E NEL MONDO: LA DIRETTA

Ore 17,00 – Il bollettino di oggi – Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati odierni relativi al contagio da Coronavirus: sono 13.158i positivi su 239.482 tamponi. Il tasso di positività è al 5,5% (+1,2%). Ammontano a 217 i morti, 13.176 i guariti. Calano le terapie intensive (-32 di ieri)e i ricoveri (-309). 17.473.753 le dosi di vaccino somministrate in totale. La notizia nel dettaglio

Ore 14,00 – Speranza: “Da domani fiducia e prudenza, virus insidioso” – “A partire da domani dobbiamo avere un doppio atteggiamento: guardare da un lato con fiducia alle prossime settimane, ma è un atteggiamento che va accompagnato da grandissima prudenza. Il virus circola ed è un nemico ancora insidioso. Lo ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, a Domenica In. A proposito del coprifuoco, invece, il ministro ha affermato: “Vogliamo fare un passo alla volta. L’orario delle 22 individuato per il coprifuoco riduce mobilità. È una scelta che il governo, i tecnici e gli scienziati hanno deciso per spirito di cautela”. Speranza ha anche sottolineato che “nessuno si diverte a fare restrizioni o a chiudere le attività” aggiungendo che “se ci saranno le condizioni, io sarò il più felice di tutti a fare ulteriori passi avanti sul coprifuoco e sulle altre misure”.

Ore 12,00 – Iraq: 82 morti in ospedale Covid – Almeno 82 i morti e 110 i feriti: è il drammatico bilancio fornito dal governo iracheno dell’incendio che ha devastato un ospedale Covid a Baghdad, in Iraq.

Ore 10,00 – L’Italia blocca gli arrivi dall’India – “Ho firmato una nuova ordinanza che vieta l’ingresso in Italia a chi negli ultimi 14 giorni è stato in India. I residenti in Italia potranno rientrare con tampone in partenza e all’arrivo e con obbligo di quarantena. Chiunque sia stato in India negli ultimi 14 giorni e si trovi già nel nostro Paese è tenuto a sottoporsi a tampone contattando i dipartimenti di prevenzione. I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la nuova variante indiana. Non possiamo abbassare la guardia. Venerdì è stato il giorno record per casi a livello mondiale con 893.000 positivi di cui 346.000 proprio in India”. Lo ha scritto sul suo profilo Facebook il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Ore 7,00 – Nuovo record di morti in Brasile – Il Brasile ieri ha registrato 67.977 morti per Covid da inizio aprile, superando il record di marzo quando erano stati raggiunti 66.573 decessi attribuibili al Coronavirus. Lo rende noto il ministero della Salute brasiliano. Nell’ultima settimana sono stati registrati una media di 2.545 decessi quotidiani con oltre 60mila contagi.

LE NOTIZIE DI IERI

Vaccino: un miliardo di dosi somministrate nel mondo – Nel mondo si è superato un miliardo di dosi di vaccino anti Covid somministrate, secondo i calcoli dell’Afp.

Il bollettino di sabato – In Italia si registrano 13.817 nuovi positivi e 322 morti. Ieri c’erano stati 14.761 nuovi casi e 342 morti. In totale sono stati effettuati 320.780 tamponi (ieri erano stati 315.700). Il tasso di positività è al 4,3%, rispetto al 4,67% di ieri. (I dati completi)

Covid: variante indiana segnalata in Svizzera – Un primo caso della variante del Covid-19 che sta contribuendo all’esplosione dell’epidemia in India è stato rilevato in Svizzera, ha annunciato oggi l’autorità sanitaria pubblica. “Il primo caso della variante indiana del Covid-19 è stato scoperto in Svizzera”, ha detto in un tweet l’Ufficio federale della sanità pubblica, aggiungendo che la variante del virus è stata trovata in una persona in transito in uno degli aeroporti del Paese.

Di Maio: “Lavoriamo per eliminare il coprifuoco” – “Da lunedì con le riaperture, inizierà una nuova fase. Ed è chiaro che dobbiamo riuscire ad andare oltre: eliminare il coprifuoco è un obiettivo condiviso da tutti, ma ogni passo va compiuto con cautela e soprattutto in sicurezza. Fra poco arriverà l’estate e vogliamo iniziare a sentirci più liberi, finalmente”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

Recovery, fonti: Draghi rassicura M5s su Sperbonus al 2023 – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, avrebbe rassicurato il M5s sulla proroga del Superbonus fino al 2023 dicendo che si verificheranno le coperture nell’anno a seconda del tiraggio. Lo riporta l’Agi citando fonti di maggioranza. Draghi rassicurerà di ciò anche in parlamento.

Recovery: slitta Cdm, nodo Superbonus fino al 2023 – Slitta il Consiglio dei ministri convocato per le 10 di stamattina. Lo riporta l’agenzia Agi, riferendo che la causa dello slittamento sta nel fatto e che a palazzo Chigi e al Mef si starebbe lavorando ancora sulle tabelle del Recovery plan. Non solo, in corso sarebbero anche le interlocuzioni con Bruxelles, in una non stop che prosegue da ore. Il nodo politico sarebbe costituito dal superbonus al 110% che M5s, Pd e Forza Italia vogliono prorogare fino al 2023 e per cui serve la copertura. Ma anche fisco e liberalizzazioni sono, si apprende ancora, al centro del confronto. Ieri i ministri politici hanno fatto osservare che il Cdm di oggi era stato convocato senza che avessero avuto la possibilità di visionare la bozza del piano. Sul fronte della Lega vi sarebbero malumori riguardo alle riaperture dei centri commerciali e si sottolineerebbe che le regioni non siano state ascoltate abbastanza. Altro tema oggetto di dibattito sarebbe la governance della cabina di regia con un solo ministro politico.

Vaccino, Figliuolo: “Dosi anche a iscritti Aire e diplomatici” – Anche i cittadini italiani iscritti all’Aire e il personale diplomatico avranno diritto alla somministrazione del vaccino anti-Covid. Purché residenti temporaneamente in Italia. Lo stabilisce l’ultima ordinanza firmata dal commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo.

Recovery, Letta: “Deve avere motori per lotta diseguaglianze” – “Oggi è la giornata in cui il governo approva il Pnrr e il Next generation ci da il quadro di ciò che avverrà nei prossimi dieci anni, lì dentro ci devono essere i motori per la lotta alle diseguaglianze in un Paese capace di generare benessere e fa in modo che questo sia condiviso da tutti i cittadini”. Lo ha detto Enrico Letta nel corso della videoconferenza organizzata da Associazione Una città con te “Piano per l’uguaglianza – per una città delle differenze”. “Il Piano è l’ultima grande occasione per le regioni del Mezzogiorno. Dobbiamo smetterla con la logica della locomotiva e dei vagoni letto”, secondo cui a un Nord che produce fa da contraltare un Sud che vive di assistenzialismo. “Mi sento di dire che il tema della lotta alle diseguaglianze è la cifra con cui vorrei che il centrosinistra operasse a tutto tondo”, ha aggiunto.

Oggi il Cdm sul Recovery Plan – A Palazzo Chigi è previsto per oggi alle 10 il Consiglio dei ministri che esaminerà la bozza del Pnrr. Qui cosa prevede e quali saranno i prossimi passi.

Usa, via libera dall’Fda al vaccino Johnson & Johnson –Via libera negli Stati Uniti alla ripresa della distribuzione e somministrazione del vaccino Johnson & Johnson. La Food and Drug Administration e i Cdc, centri federali sanitari, hanno accettato la raccomandazione fatta dal panel di esperti che aveva consigliato di togliere l’embargo al vaccino J&J dopo i problemi legati alla manifattura in Maryland. Il via libera della commissione era arrivato nel pomeriggio con dieci voti a favore e quattro contrari. Secondo la raccomandazione, “i benefici” del farmaco J&J “superano i rischi”.

Leggi anche: 1. Rapporto rischi-benefici del vaccino AstraZeneca: cosa dicono le ultime analisi dell’Ema; // 2. Chiedere aperture è diventato “di destra”, affidarsi alle chiusure “di sinistra”: ma è un errore pericoloso (di Giulio Cavalli); // 3. La mappa dei colori anti-Covid, ultime news: 14 regioni passano in fascia gialla, solo la Sardegna resta rossa; // 4. Regole zona gialla: cosa si può fare e cosa no

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 12.932 casi e 47 morti: il bollettino del 28 novembre 2021
Cronaca / ESCLUSIVO – Intervista a Valentina Misseri: “A uccidere Sarah è stato mio padre”
Cronaca / Giornalista molestata dai tifosi, ma il conduttore minimizza: "Non te la prendere"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 12.932 casi e 47 morti: il bollettino del 28 novembre 2021
Cronaca / ESCLUSIVO – Intervista a Valentina Misseri: “A uccidere Sarah è stato mio padre”
Cronaca / Giornalista molestata dai tifosi, ma il conduttore minimizza: "Non te la prendere"
Cronaca / Vaccinato con doppia dose e di rientro dall'Africa: chi è il paziente "zero" della variante Omicron
Cronaca / Nessuno ne parla, ma nelle forze dell’ordine c’è un boom di suicidi
Cronaca / La variante Omicron è in Italia: identificato in Campania il primo caso
Cronaca / Covid, oggi 12.877 casi e 90 morti: tasso di positività al 2,2%
Cronaca / Caso sospetto di variante Omicron in Campania: è un uomo rientrato dall'Africa
Cronaca / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: casi nel Regno Unito e in Germania
Cronaca / Covid, oggi 13.686 casi e 51 morti: tasso di positività al 2,4%