Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

I dati preoccupanti della Lombardia: 2.419 casi, 7 morti

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 16 Ott. 2020 alle 18:01 Aggiornato il 16 Ott. 2020 alle 18:02
30
Immagine di copertina
Tamponi drive-in Credits: ANSA

La Lombardia è la regione con più contagi d’Italia oggi, venerdì 16 ottobre. I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono stati 2.419 contro i 2.067 del giorno precedente con una sostanziale parità di tamponi a quota 30.587. Netto calo per i decessi: oggi 7 contro i 26 di ieri. In calo anche i pazienti in terapia intensiva da 72 a 71.

La situazione in Lombardia

A preoccupare è sopratutto la città di Milano (qui l’approfondimento di TPI). Sia mercoledì che giovedì il numero dei nuovi contagi giornalieri nel comune di Milano ha superato 500, mentre nella prima settimana di ottobre si era registrata una media di 84: la provincia di Milano è arrivata ad avere metà dei contagi dell’intera Lombardia, la regione oggi più colpita dall’epidemia, e la città di Milano la metà dei contagi dell’intera provincia. In città si sta inoltre osservando una crescente pressione sugli ospedali, e le attività di contact tracing svolte dalle autorità sanitarie stanno andando molto a rilento.

Intanto, il governatore Attilio Fontana ha annunciato nuove possibili restrizioni dopo l’incontro con sindaci e prefetti della Regione. E chiede al governo e al Cts lo stop per gli sport di contatto, la didattica online alternata alla presenza e un maggiore impiego dello smart working.

I dati in Italia

In tutto il territorio nazionale sono 10.010 i nuovi casi di oggi e 55 morti, a fronte di 150.377 tamponi processati nelle ultime 24 ore. Le persone attualmente positive in Italia salgono così a 107.312 (+8.046 rispetto a ieri), i morti totali a 36.427 (+55), e i guariti a 247.872 (+1.908), per un totale di 391.611 casi (+10.010): questo il bilancio della pandemia da Coronavirus emerso dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile. Ieri erano invece stati registrati 8.804 contagiati e 83 morti. Dei 107.312 pazienti attualmente positivi, 6.178 sono ricoverati con sintomi, 638 sono in terapia intensiva (+52) e 100.496 sono invece in isolamento domiciliare (+7.612). Nella giornata di oggi sono stati effettuati 150.377 tamponi, contro i 162.932 di ieri.

Le altre regioni che preoccupano sono la Campania con 1.261 e il Piemonte con 821. Mentre la maggior prevalenza di positivi su numero di abitanti è in Valle d’Aosta (0,21%), Campania (0,20%), Liguria (0,19%), Toscana (0,19%), Sardegna (0,18%) e Lazio (0,18%).

Leggi anche: 1. Coronavirus, Conte: “Situazione preoccupa, rispettare le regole. Lockdown a Natale? Non do previsioni, mi occupo di prevenire” / 2. “Dopo i casi di oggi è davvero possibile un nuovo lockdown delle città italiane”: parla Pregliasco / 3. C’è l’emergenza Covid, ma all’Umberto I di Roma i pazienti sono stipati in sala d’attesa. Motivo? Il set di Mission Impossible con Tom Cruise

4. “La gente non ci vuole mai credere fino a quando deve per forza toccare con mano che il virus non è mai stato meno letale”. Parla Cartabellotta del Gimbe / 5. Nonostante il Covid abbiamo realizzato solo metà delle terapie intensive e usato un terzo dei fondi per posti letto e tamponi / 6. Tutti i numeri su Immuni tra le omissioni delle Asl e la paura dei contagiati

7. Giallo, arancione, rosso: i 3 scenari del Cts per le chiusure se salgono i contagi / 8. Covid, il ministro Speranza: “Il 75% dei contagi da parenti e amici: stop a tutte le feste” / 9. L’epidemiologo Le Foche: “I contagiati hanno carica virale bassa, epidemia domabile in primavera”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

30
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.