Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus in Italia, ultime notizie. Il bollettino: 259 contagi e 4 morti nell’ultimo giorno

Immagine di copertina

Coronavirus in Italia, le ultime notizie di oggi

CORONAVIRUS ITALIA ULTIME NOTIZIE – Sono 13.368 le persone attualmente positive al Coronavirus in Italia. Il virus finora ha contagiato 250.825 individui, provocando 35.209 vittime. La pandemia in Italia sembra sotto controllo, mentre all’estero – in Europa in particolare in Spagna – fa ancora paura (qui le ultime notizie sul Covid-19 nel mondo). Di seguito le ultime notizie dall’Italia sul Coronavirus di oggi, lunedì 10 agosto 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,20 – Vaccino, Spallanzani: “Dal 24 agosto via ai test sui volontari” – “Questa mattina presso l’Inmi Lazzaro Spallanzani sono state effettuate le visite di screening dei candidati all’arruolamento per lo studio del vaccino GRAD-CoV2”. Lo rende noto lo Spallanzani in una nota. “I test di screening – viene precisato – saranno effettuati per tutto il corso dello studio e serviranno a selezionare le persone idonee per testare la sicurezza del vaccino in questa fase precoce di sperimentazione (Fase I). Sulla base della selezione effettuata allo screening, si prevede di vaccinare il primo gruppo di 3 volontari tra il 24 ed il 26 agosto. Nel corso dei giorni successivi i volontari vaccinati saranno attentamente monitorati. Se non si osserveranno eventi avversi significativi, i successivi 3 volontari, che riceveranno una dose più alta di vaccino, saranno vaccinati tra il 7 ed il 9 di settembre. L’Istituto, doverosamente e come sua consuetudine, terrà aggiornata la pubblica opinione con un punto stampa settimanale”, conclude l’ospedale romano.

Ore 17,20 – Il bollettino: 259 contagi e 4 morti – Il Ministero della Salute e la Protezione Civile hanno pubblicato il bollettino sulla diffusione del Coronavirus in Italia aggiornato al 10 agosto 2020. Le persone attualmente positive al Coronavirus in italia sono 13.368 (+105 rispetto ieri). Nelle ultime 24 ore si sono registrati 259 nuovi casi, portando così il totale dei contagi da inizio pandemia a quota 250.825. Tra ieri e oggi si segnalano 4 morti: il totale delle vittime in Italia sale quindi a 35.209. I guariti sono 13.368 (+150 rispetto a ieri). Il bollettino completo.

Ore 14,30 –  Focolaio in centro estivo a Rieti, 7 contagiati. Un focolaio presso il centro estivo del Divino Amore, a Rieti, dove nei giorni scorsi un bambino di 8 anni che frequentava la struttura è risultato positivo al Covid-19, facendo scattare le indagini epidemiologiche per tutte le persone impegnate nelle attività del centro. Nelle ultime 24 ore, sono risultati positivi al Coronavirus un’altra bambina di 7 anni iscritta al centro, un uomo di 62 anni, due maestre e due suore dell’istituto che ospita il centro estivo, per un totale di 7 contagi accertati.

Ore 13,40 – Il bollettino dello Spallanzani – “In questo momento sono ricoverati presso il nostro istituto 55 pazienti. Di questi, 43 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-Cov 2 e 12 sono sottoposti a indagini”. È quanto si legge nel consueto bollettino medico diffuso dall’ospedale Spallanzani di Roma in cui si sottolinea che “2 pazienti necessitano di terapia intensiva”, mentre “i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 576”.

Ore 12,35 – Sardegna: obbligo registrazione arrivi fino al 7 settembre – L’obbligo di registrazione per chi arriva in Sardegna è stato prorogato fino al 7 settembre. Lo prevede un’ordinanza del presidente della regione Christian Solinas emanata ieri. Si dovrà, quindi, continuare a compilare il modulo all’imbarco in aereo o in nave o registrarsi sull’app “Sardegna Sicura”.

Ore 11,30 – Focolaio a Carloforte: 9 positivi – Nove casi di positività al Covid 19 sono stati registrati a Carloforte, nell’isola di san Pietro, nel Sud Sardegna, motivo per cui il sindaco Salvatore Puggioni ha deciso di chiudere locali e mercatini. Hanno contratto il virus quattro giovani che hanno partecipato a una festa di compleanno in un ristorante martedì scorso e altri cinque reduci da una serata in discoteca venerdì. Il primo cittadino ha quindi deciso di emanare un’ordinanza con la quale si prevede una sorta di parziale lockdown in tutto il territorio comunale. È prevista la chiusura di tutti i locali dopo la mezzanotte mentre sono state sospese tutte le manifestazioni sportive o di spettacolo sia pubbliche che private. Stop anche ai mercatini. Oggi è arrivato a Carloforte il personale dell’Ats che dovrà fare i tamponi ai giovani che hanno preso parte alle due serate.

Ore 10,00 – Remuzzi: “Aumento contagi buona notizia” – “L’aumento dei contagi è una buona notizia perché significa che ora li sappiamo trovare”. Lo dichiara Giuseppe Remuzzi direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri in una lunga intervista in cui ha anche parlato di una possibile seconda ondata, della ricerca del vaccino e della “natura” del virus. Leggi l’articolo completo.

Ore 9,00 – Zingaretti: “Test a chi torna da Paesi ad alta incidenza” – “Test per chi torna da Paesi ad alta incidenza Covid. Li faremo nel Lazio. Facciamolo in tutta Italia”. Lo scrive su Facebook il governatore del Lazio Nicola Zingaretti.

Ore 06,30 – La percentuale degli under 19 contagiati è cresciuta di 10 volte – L’Iss ha comunicato i dati del monitoraggio settimanale sui contagi da Coronavirus. Balza all’occhio la crescita dei casi di positività tra i giovani. Se si fa il confronto con il mese di marzo, si nota che la percentuale degli under 19 contagiati è passata dall’1,2 per cento (un caso ogni 83 positivi) al 12,8 per cento (un caso ogni otto positivi). Nella fascia di età tra i 19 e i 50 anni il valore percentuale rispetto a marzo è passato dal 22 per cento al 54,8 per cento. Più di un contagiato su due è quindi in questa fascia di età. L’età mediana dei positivi è scesa dai 68 anni dell’11 aprile scorso ai 39 anni di adesso. Un’ulteriore conferma che i focolai si stanno accendendo sempre di più tra i giovani, compresi coloro che ritornano dalle vacanze dall’estero.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Il bollettino – È di 13.263 (+310) persone attualmente positive, 35.205 (+2) morti e 202.098 (+151) guariti, per un totale di 250.566 (+463) casi, il bilancio inerente all’epidemia di Coronavirus emerso dal consueto bollettino quotidiano diffuso dalla Protezione Civile. Dei 13.263 attualmente positivi, 763 (-8) sono ricoverati in ospedale con sintomi, 45 (+2) necessitano di cure in terapia intensiva, mentre 12.455 (+316) si trovano in isolamento domiciliare. Il bollettino

Coronavirus, ultime notizie in Italia – Speranza, chiudere tutto ha salvato il Paese – “Penso che chiudere tutto sia stata una scelta giustissima, che ha salvato il Paese dall’onda più alta e risparmiato tante vite. La strategia del lockdown totale ci ha consentito di fermare il virus prima che invadesse il Sud. I dati di sieroprevalenza lo dimostrano”. Lo dice al ‘Corriere della sera‘ il ministro della Salute, Roberto Speranza. Sulle zone rosse, afferma ancora, “Sono assolutamente sereno, su Alzano e Nembro la spiegazione è semplice e lineare. Tra il 3 marzo e il Dpcm del 10 che chiude tutta l’Italia non c’è nessun buco. Il 4 marzo ricevo il verbale del Cts, che mi arriva sempre il giorno dopo. Il 5 avviso Conte e chiediamo un approfondimento a Brusaferro. Il 6 il premier vede il Cts e lì matura il cambio di linea, perché il tentativo di bloccare il virus in zone delimitate è superato dai numeri dell’epidemia in Emilia, Piemonte, Liguria, Marche. Il Dpcm dell’8 marzo che chiude solo le aree più colpite è pienamente conforme alle idee del Cts”.

Coronavirus: Ricciardi, Italia sul filo del rasoio – “Camminiamo su una lama di rasoio. L’Italia rischia una seconda ondata ancor prima dell’autunno”. Lo dice Walter Ricciardi, professore di Igiene all’università Cattolica di Roma e consigliere del ministro della Salute, che in un’intervista a ‘Repubblica’ invita al rispetto delle misure di sicurezza, “mantenimento delle distanze, le mascherine e il lavaggio delle mani. Dove questo non è possibile, devono intervenire le regole”, afferma. «L’Italia – osserva Ricciardi – rispetto ad altri Paesi ha ascoltato la scienza, almeno a livello nazionale”, ma “il virus è indifferente alla politica. Contagia seguendo le sue regole, e i fatti hanno dimostrato che laddove si prendono decisioni divergenti dalla scienza, l’epidemia riprende forza. Questo non danneggia solo la salute, ma anche l’economia”, sottolinea Ricciardi.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI: Documenti Cts, spunta una lettera inedita della Lombardia: “Dpcm di Conte ci impedivano di intervenire su Alzano e Nembro” 2. “Su Alzano e Nembro toccava a Conte chiudere, ma Fontana doveva insistere”: a TPI parla il consigliere lombardo che ha divulgato il verbale Cts

3. Coronavirus, 1,4 milioni di italiani hanno sviluppato anticorpi: sei volte in più dei casi registrati 4. Lo studio sui Paesi che hanno riaperto le scuole: i bambini si infettano raramente 5. Ritorno a scuola: il piano scuola in quattro punti di Crisanti per la ministra Azzolina | VIDEO

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass, coprifuoco, spostamenti: le misure per l’estate al vaglio del governo
Cronaca / Fedez, il direttore di Rai3: "Valutiamo una querela". Il rapper non arretra: "Ho i mezzi per difendermi"
Cronaca / Aggiornamento vaccini anti-Covid: quante dosi sono state consegnate e somministrate in Italia | 6 maggio 2021
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass, coprifuoco, spostamenti: le misure per l’estate al vaglio del governo
Cronaca / Fedez, il direttore di Rai3: "Valutiamo una querela". Il rapper non arretra: "Ho i mezzi per difendermi"
Cronaca / Aggiornamento vaccini anti-Covid: quante dosi sono state consegnate e somministrate in Italia | 6 maggio 2021
Cronaca / Il ministro Bianchi: "A settembre tutti gli studenti in classe"
Cronaca / Mario Cerciello Rega, ergastolo per i due imputati
Cronaca / Covid, 10.585 casi e 267 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / I 150 anni di Dickens all’INPS con la fondazione De Sanctis: Giulio Gambino modera l’incontro con Letta e Tridico
Cronaca / Defibrillatori ovunque: la video-petizione di Sammy Basso per approvare il Ddl 1441
Cronaca / Parma, 18enne trovato morto con ferite d'armi da taglio
Cronaca / Nasce Cento Incroci, un centro culturale nei locali dell'ex Pecora Elettrica