Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 10 agosto: morti, contagi, guariti

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 10 Ago. 2020 alle 17:07
46
Immagine di copertina

Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 10 agosto: morti, contagi, guariti

Il Ministero della Salute e la Protezione Civile hanno pubblicato il bollettino sulla diffusione del Coronavirus in Italia aggiornato alla data di oggi, lunedì 10 agosto 2020.

Le persone attualmente positive al Coronavirus in italia sono 13.368 (+105 rispetto ieri). Nelle ultime 24 ore si sono registrati 259 nuovi casi, portando così il totale dei contagi da inizio pandemia a quota 250.825. Tra ieri e oggi si segnalano 4 morti: il totale delle vittime in Italia sale quindi a 35.209. I guariti sono 13.368 (+150 rispetto a ieri).

Secondo il bollettino di oggi sul Coronavirus in Italia, i ricoverati con sintomi sono 779 (+16), i pazienti in isolamento domiciliare sono 12.543 (+88) e quelli in terapia intensiva sono 46 (+1). Nell’ultimo giorno sono stati effettuati 26.432 tamponi, a fronte dei 37.637 di ieri. Il rapporto tra tamponi positivi e tamponi effettuati è 0,97 per cento.

Nelle ultime 24 ore le regioni che ha registrato il maggior numero di nuovi casi di Covid-19 sono l’Emilia-Romagna (39) e il Lazio (38). Si segnalano 32 nuovi contagi in Sicilia, 31 in Lombardia e 26 in Puglia. Nessun nuovo caso invece in Friuli Venezia Giulia, Molise e Basilicata.

Leggi anche: 1. Terapie intensive per l’emergenza Covid: le regioni non hanno nemmeno iniziato il piano per l’autunno / 2. Coronavirus, il professor Remuzzi: “L’aumento dei contagi è una buona notizia. I positivi ora hanno una carica virale bassa” / 3. Conte sapeva: ecco la nota integrale del premier a TPI che dimostra che era stato informato già il 3 marzo

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

46
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.