Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

Coronavirus, l’Esercito assume 120 medici e 200 infermieri senza concorso: ecco i requisiti

Di Anna Ditta
Pubblicato il 20 Mar. 2020 alle 15:12
1.1k
Immagine di copertina
Personale militare e sanitario nell'ospedale da campo a Cremona. Credit: Ansa/Matteo Corner

Coronavirus, l’Esercito assume 120 medici e 200 infermieri senza concorso: ecco i requisiti

Tra le misure del decreto “Cura Italia” entrato in vigore pochi giorni fa c’è anche l’arruolamento straordinario nell’esercito per 120 medici e 200 infermieri. Il potenziamento dei servizi sanitari delle Forze armate è infatti una delle misure adottate dal governo per contrastare l’epidemia di Coronavirus in Italia. A causa dell’emergenza, l’assunzione avviene tramite chiamata diretta e non quindi attraverso il concorso tradizionale.

“Selezionando con procedure celeri le migliori professionalità possibili, incrementeremo il personale sanitario di numerose unità”, ha spiegato il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, lo scorso 16 marzo. “In particolare assumeremo 120 medici e 200 infermieri militari, con arruolamento temporaneo ed eccezionale della durata di un anno, che si aggiungeranno al personale militare sanitario già in servizio e con incarichi a tempo determinato, tecnici di biologia, chimica e fisica”.

Le iscrizioni si sono aperte lo scorso 18 marzo e le domande dovranno essere presentate entro il 25 marzo. Ad oggi gli iscritti hanno già superato quota 2.4oo. I partecipanti non devono aver superato i 45 anni, devono possedere una laurea magistrale in medicina e chirurgia e relativa abilitazione all’esercizio della professione per i medici e una laurea in scienze infermieristiche con la relativa abilitazione professionale per gli infermieri; non devono essere permanentemente non idonei al servizio militare o precedentemente dimessi d’autorità dalle Forze Armate, non devono essere stati condannati per delitti non colposi, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi.

Nella domanda di arruolamento gli aspiranti, oltre al possesso dei requisiti, dovranno indicare le eventuali specializzazioni conseguite, le eventuali pregresse esperienze professionali in campo clinico.

Qui la pagina del bando e qui la circolare di reclutamento straordinario.

Leggi anche:

1. Coronavirus, il cardiologo a TPI: “Siamo alla follia, ho dovuto comprare una maschera da saldatore per operare” /2. Spagna, documento dei medici: “Bisogna scegliere chi curare, priorità a chi ha più chance di salvarsi”

3. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi /4. Tutti i medici deceduti nel corso dell’epidemia di Covid-19: la lista aggiornata in memoria

5. Siamo in guerra. E in una guerra abbiamo bisogno dell’esercito per le strade e a supporto degli ospedali (di L. Zacchetti)

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

1.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.