Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Coronavirus, la circolare del Viminale: “Sì camminata genitore-figli”

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 31 Mar. 2020 alle 18:38 Aggiornato il 31 Mar. 2020 alle 19:42
3.7k
Immagine di copertina

Coronavirus, la circolare del Viminale: “Sì camminata genitore-figli”

È “da intendersi consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione”. A prevederlo la nuova circolare del Viminale, diramata ai prefetti al fine di fornire dei “chiarimenti” sulle misure di restrizione previste per via dell’emergenza Coronavirus e riguardanti divieti di assembramento e spostamenti delle persone. Riguardo “l’attività motoria generalmente consentita – ha sottolineato il ministero degli Interni – questa “non va intesa come equivalente all’attività sportiva (jogging)”. Il Viminale ha infatti precisato che rimane possibile “camminare in prossimità della propria abitazione”.

Leggi anche:  1. ESCLUSIVO TPI: Una nota riservata dell’Iss rivela che il 2 marzo era stata chiesta la chiusura di Alzano Lombardo e Nembro. Cronaca di un’epidemia annunciata / 2. Coronavirus Anno Zero, quel 23 febbraio all’ospedale di Alzano Lombardo: così Bergamo è diventata il lazzaretto d’Italia

3. Il sindaco Gori a TPI: “Le bare di Bergamo sono solo la punta di un iceberg, i nostri morti sono quasi tre volte quelli ufficiali”/ 4. Perché in Lombardia si muore? Gli errori di Fontana e altre sette importanti ragioni /

5. Coronavirus, tamponi per asintomatici? Solo ai privilegiati. Così prolifera il business dei test privati / 6. Coronavirus, parla la fidanzata di Rugani della Juve: “Il tampone? Sono venuti a farmelo a casa. Nessuna via preferenziale, il trattamento è uguale per tutti” (di Giulio Gambino)

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

3.7k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.