Coronavirus, l’appello dei vip: “State a casa, fate come noi”

Di Angelica Pansa
Pubblicato il 9 Mar. 2020 alle 11:39 Aggiornato il 9 Mar. 2020 alle 14:16
80

Coronavirus, l’appello dei Vip su Instagram: “Restate a casa, non è una vacanza” #iorestoacasa

L’emergenza Coronavirus che ha messo in quarantena un terzo della popolazione italiana chiede un grosso impegno civico da parte di tutti i cittadini. Lo dicono anche i Vip, che attraverso Instagram e altri canali social fanno un appello ai loro fan. Con numerosi video social le star hanno chiesto ai cittadini di rispettare le direttive e restare a casa.

Da Fiorello a Emma Marrone, passando per Tiziano Ferro e Chiara Ferragni, sono tantissimi i personaggi del mondo dello spettacolo italiano che in questi giorni stanno postando messaggi di sostegno ma anche di monito: “Restate a casa! Non c’è scuola perché è un’emergenza, non perché è vacanza“.

Alcuni ironici, altri più seri, ma tutti con lo stesso messaggio, i video dei Vip italiani: “Ognuno deve scarificarsi perché questa situazione duri il meno possibile”. “Ascoltiamo gli esperti, rispettiamo le direttive” dice Jovanotti. Il cantante Nek si rivolge soprattutto ai giovani, che hanno “la voglia di vita che scorre nelle vene”, ricordandogli di avere “un occhio di riguardo per voi stessi ma soprattutto per i vostri nonni”.

Mentre Fiorello consiglia di dedicarsi ai giochi da tavolo con Monopoli o Risiko, Frank Matano, ex giudice di Italia’s Got Talent, fa un video tutorial su “come non prendere il treno”. Il comico consiglia, come metodo più efficace, quello di “aprire il sito di Trenitalia e poi richiuderlo”.

Leggi anche: 1. Coronavirus, il grande esodo degli incoscienti: centinaia di persone in fuga dalla Lombardia nonostante l’invito a restare in casa. Video reportage da Milano Centrale/ 2. Nuovo decreto Coronavirus, Lombardia e 14 province chiuse: 16 milioni di italiani in quarantena. Cosa è vietato fare da oggi nelle zone rosse (e nel resto d’Italia)/ 3. Coronavirus, dalle multe fino all’arresto: cosa rischia chi viola la quarantena in Italia

80
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.