Coronavirus, 17enne bergamasco ricoverato in terapia intensiva dopo una festa a Ferragosto

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 20 Ago. 2020 alle 11:34 Aggiornato il 20 Ago. 2020 alle 12:04
3.9k
Immagine di copertina
Immagine di archivio. Un paziente ricoverato nel reparto di terapia intensiva CoVid19. Credit: ANSA/SIMONE VENEZIA

Coronavirus, 17enne ricoverato in terapia intensiva

Un ragazzo di 17 anni lotta in terapia intensiva al Policlinico di Milano con le condizioni giudicate preoccupanti perché positivo al Coronavirus. Il giovane, originario di Albano Sant’Alessandro (Bergamo), era stato ricoverato al pronto soccorso del Bolognini di Seriate martedì 18 agosto accusando febbre e sintomi gastrointestinali. Ricoverato si è aggravato tanto da essere trasferito in Rianimazione. Il 17enne non ha altre patologie, né avrebbe problemi di salute congeniti. Ats ha individuato 23 contatti che il ragazzo ha avuto negli ultimi giorni e oltre i familiari ci sono amici e i partecipanti di una festa di Ferragosto in piscina a cui aveva preso parte il giovane.

Leggi anche: 1. Basta, la scuola deve riaprire! Certo, ma siamo sicuri di avere un piano adeguato che tuteli i nostri figli? 2. La discoteca accusata di essere focolaio Covid in Toscana: “Rispettiamo ordinanza ma restiamo aperti” 3. Discoteche chiuse, il Tar Lazio respinge il ricorso dei gestori dei locali: no alla riapertura 4. Santanché a TPI: “La mia discoteca resta aperta, l’unica cosa vietata è ballare”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

3.9k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.