Consigliere regionale aggredito a Napoli: Borrelli pestato fuori dall’ospedale San Giovanni Bosco

Di Marco Nepi
Pubblicato il 29 Ago. 2020 alle 18:58 Aggiornato il 29 Ago. 2020 alle 19:33
1.9k
Immagine di copertina

Consigliere regionale aggredito a Napoli: Borrelli pestato fuori dall’ospedale San Giovanni Bosco

Il consigliere regionale della Campania, Francesco Emilio Borrelli è stato aggredito questa mattina davanti all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. Borrelli, esponente dei Verdi, si trovava li per documentare, assieme ad alcuni altri attivisti, il fatto che un parcheggio dell’ospedale San Giovanni in Bosco fosse stato liberato dai parcheggiatori abusivi grazie all’azione, appunto, del gruppo dei Verdi. L’aggressione è stata documentata dallo staff del consigliere che poi ha diffuso il video su Facebook.

Dopo 15 minuti di diretta in cui documentava come l’area era “tornata ad essere gratuita alla sosta dei familiari dei degenti” dopo essere stata sottratta, nei mesi precedenti, “al controllo di pregiudicati” Borrelli, candidato alle prossime regionali con la lista Europa Verde Campania, è stato malmenato da uomini e donne che gli si sono scagliati contro, aggredendo anche colei che reggeva il telefono per la diretta Facebook.

“L’azione dei Verdi – ha dichiarato Angelo Bonelli, coordinatore nazionale dei Verdi e in particolare di Borrelli è stata quella fare una battaglia per la legalità a Napoli e proprio stamattina mentre documentava l’azione svolta di ripristino della legalità davanti al plesso ospedaliero, è stato rincorso da una macchina da cui è sceso un balordo che l’ha preso a pugni e buttato a terra. Nel mentre gli aggressori hanno attaccato anche due guardie giurate, rompendo il braccio al primo e lussando una spalla all’altro”. Il consigliere regionale ora è ricoverato in ospedale e ha riportato la frattura del setto nasale.

Leggi anche: 1.Cede la grata nel marciapiede: donna precipita, è grave/2. Mascherine vietate a Sutri, la decisione del sindaco, Vittorio Sgarbi: “Solo ladri e terroristi si mascherano” / 2. Milano, alla Rsa Quarenghi i positivi salgono a 26. L’allarme di Massimo Galli: “Non è un caso isolato” / 3. Violento nubrifagio a Milano: cadono alberi, divelto il tetto di una Rsa

1.9k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.