Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Milano, alla Rsa Quarenghi i positivi salgono a 26. L’allarme di Massimo Galli: “Non è un caso isolato”

Immagine di copertina

Sono giunti nella struttura tutti gli esiti dei tamponi effettuati sui 123 ospiti: 22 sono positivi e 15 sono stati ricoverati. Gli operatori contagiati sono 4. L'infettivologo del Sacco: "Da 7/10 giorni arrivano in ospedale numerosi anziani malati, anche se asintomatici"

Salgono ulteriormente i casi di positività al Covid-19 all’interno della Rsa Quarenghi di Milano, che ora sono 26: 22 anziani residenti e 4 operatori. Sono infatti giunti nella struttura tutti gli esiti dei tamponi effettuati sui 123 ospiti e sui 111 lavoratori. Dei 22 anziani positivi, 15 sono stati ricoverati negli ospedali del territorio milanese. Rimane stabile la situazione della sintomatologia: uno solo dei casi di positività è sintomatico, mentre tutti gli altri sono asintomatici. I sette asintomatici rimasti in struttura sono stati posti in isolamento, in attesa di essere ricoverati in ospedale non appena si riceverà disponibilità.

Anche tra i quattro lavoratori positivi, uno solo è sintomatico. “Tutti sono stati ovviamente posti a riposo”, come comunica Coopselios, cooperativa sociale che gestisce la struttura milanese, oltre a numerosi altri centri di varia tipologia sul territorio nazionale e anche all’estero.

ATS Milano ha confermato la correttezza delle procedure adottate dalla RSA Quarenghi, dove peraltro prima di questo focolaio improvviso non si era mai riscontrata nemmeno una sola positività al Coronavirus. Quello della struttura nel quartiere Gallaratese, potrebbe però non essere l’unico focolaio nella città di Milano. Come spiega l’infettivologo Massimo Galli in un’intervista a Il Messaggero: “Negli ultimi 7/10 giorni sono diversi gli anziani, positivi al SarsCov2, mandati all’ospedale Sacco di Milano, a maggior parte dei quali asintomatici o con pochi sintomi”.

Leggi anche: 1. Covid, l’associazione delle Rsa: “Temiamo una nuova ondata, servono screening” / 2. Esclusivo TPI – Focolaio nella Rsa Quarenghi di Milano: “10 anziani positivi respinti dagli ospedali per mancanza di posti” 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 4.598 casi e 50 morti: il bollettino del 27 ottobre 2021
Cronaca / Bassetti: "Favorevole al lockdown per i non vaccinati"
Cronaca / I voli di Ita Airways non possono atterrare quando c’è la nebbia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 4.598 casi e 50 morti: il bollettino del 27 ottobre 2021
Cronaca / Bassetti: "Favorevole al lockdown per i non vaccinati"
Cronaca / I voli di Ita Airways non possono atterrare quando c’è la nebbia
Cronaca / Cammina nudo in tangenziale: talento della pallanuoto causa incidente a Roma
Cronaca / Covid, oggi 4.054 casi e 48 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Alluvione Catania, ospedale Garibaldi in ginocchio inondato dall’acqua | VIDEO
Cronaca / Pesante nubifragio si abbatte su Catania: un morto, strade inondate e blackout
Cronaca / Frosinone, tabaccaio trova ladri in casa e ne uccide uno a fucilate: indagato
Cronaca / Pugno duro di Mattarella sui no vax: “No a teorie antiscientifiche di pochi violenti”
Cronaca / Verona, madre uccide le due figlie di 3 e 11 anni in una casa-famiglia e fugge