Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Lo sport nella fase 2, Sileri: “Jogging non più di 40 minuti. Calcio? Ripartenza a porte chiuse”

Immagine di copertina

Coronavirus, lo sport nella fase 2

Il viceministro per la Salute, Pierpaolo Sileri, ha parlato dello sport nella Fase 2, quella post emergenza Coronavirus, che dovrebbe partire a breve. “Il numero dei contagi scende, come quello in terapia intensiva. L’opera di contenimento sta avendo l’effetto desiderato. Pensiamo alla fase 2. Bisognerà sempre tenere la distanza sociale e l’uso della mascherine – le sue parole a Radio Kiss Kiss -. Il problema sono gli sport di gruppo perché tornare alla normalità dipenderà soprattutto dai focolai che si osserveranno nelle prossime settimane. Il 4 maggio è la data di apertura prevista, ma avremo bisogno di adottare delle misure di sicurezza. Lo sport individuale (jogging, ad esempio, ndr) si potrà praticare anche a livello amatoriale, ma non più di 40 minuti. Non ore e ore…”, ha detto.

Poi sul tema del calcio professionistico Sileri ha aggiunto: “Serve una posizione scientifica sul calcio, gli stadi non possono riaprire al pubblico. È verosimile far ripartire il calcio a porte chiuse, ma da medico dico che potrebbe esserci comunque qualche problema”.

“Niente spettatori, ovvio, ma i calciatori entrerebbero in contatto tra loro. Il protocollo è stato stilato in maniera appropriata, ma aspetterei ancora un po’ di tempo per valutare l’andamento dell’epidemia – ha proseguito -. Il numero di tamponi necessario potrebbe essere più alto di 1.400. Per quanto riguarda gli stadi, invece, è un problema relativo perché se non ci sono i tifosi non ci sarebbero rischi da questo punto di vista. Dove giochi giochi, va bene uguale”.

Leggi anche: 1. “Sua nonna? Sta bene, anzi è morta ieri”: scambi di persona e malasanità, un’assurda storia di Coronavirus a Lecce / 2. Coronavirus, cos’è successo a febbraio in quella clinica di Piacenza? La vera storia di un boom di contagi

Ti potrebbe interessare
Sport / Olanda Austria streaming e diretta tv: dove vedere la partita degli Europei
Calcio / Il catenaccio: cosa racconta di noi lo schema tipico del calcio italiano (di S. Mentana)
Sport / Danimarca Belgio streaming e diretta tv: dove vedere la partita degli Europei
Ti potrebbe interessare
Sport / Olanda Austria streaming e diretta tv: dove vedere la partita degli Europei
Calcio / Il catenaccio: cosa racconta di noi lo schema tipico del calcio italiano (di S. Mentana)
Sport / Danimarca Belgio streaming e diretta tv: dove vedere la partita degli Europei
Calcio / Locatelli come Cristiano Ronaldo: sposta la Coca Cola per fare spazio all'acqua
Sport / Ucraina Macedonia streaming e diretta tv: dove vedere la partita degli Europei
Sport / Europei di calcio 2021: le partite in programma oggi, 17 giugno
Sport / Eriksen sarà operato al cuore: “Dovrà portare un defibrillatore automatico”
Calcio / Italia-Svizzera 3-0: gli azzurri si qualificano agli ottavi
Calcio / “Bevete acqua”: con due parole Cristiano Ronaldo ha fatto perdere 4 miliardi di dollari a Coca-Cola
Sport / Italia Svizzera streaming e diretta tv: dove vedere la partita degli Europei