Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Coronavirus, Spadafora: “Chiudere le palestre? Si rischia di più al ristorante”

Immagine di copertina

Coronavirus, Spadafora: “Chiudere palestre? Si rischia di più al ristorante”

Le misure contro il Coronavirus contenute nell’ultimo Dpcm continuano a fare discutere in Italia, soprattutto per quel che riguarda la possibile chiusura di palestre e piscine. Il premier Giuseppe Conte, nella sua conferenza stampa di domenica sera, ha dato una settimana di tempo ai gestori per adeguare i loro impianti alle normative anti-Covid, ma il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, in un’intervista a Il Mattino sottolinea il suo dissenso: “Ritengo più rischioso mangiare al ristorante in sei, senza mascherine, piuttosto che allenarsi in una sala pesi. Se dovremo chiudere anche i ristoranti chiuderemo anche le palestre, ma a parità di rischio, chiedo parità di trattamento. Dai controlli del Nas emerge un rispetto rigoroso ovunque. Lo stesso Cts ha detto che non ci sono evidenze scientifiche su focolai e contagi nati da palestre e piscine”.

Il ministro, poi, ha parlato anche della situazione del campionato di calcio italiano. “Tutti i campionati devono essere pronti ad un piano B se le cose dovessero peggiorare”, ha precisato Spadafora. Che poi ha spiegato che l’attuale protocollo prevede già una bolla in caso di positività di un componente della squadra: “Tocca alle squadre rispettarlo – ha continuato il ministro dello Sport – e non mi pare che ciò sia accaduto sempre. Il protocollo è molto rigoroso, se applicato, e ricordo che è il minimo richiesto alle squadre, che in autonomia possono decidere regole ancor più rigide: andare avanti senza problemi è anche loro interesse”. Una battuta, infine, sulla polemica a distanza con Cristiano Ronaldo: “A tutti i giocatori, soprattutto ai più forti e famosi, chiedo una assunzione di responsabilità per essere da esempio per i più giovani. Sarebbe bello se ciascuno di loro facesse un video sui propri canali social per chiedere ai ragazzi di indossare le mascherine e scaricare la app Immuni”.

Leggi anche: 1. Governo pronto a stanziare militari nelle strade per limitare la movida / 2. Il grande flop di Immuni: ecco dove si inceppa il tracciamento e i contagiati circolano indisturbati / 3. Ospedali al collasso, ambulanze piene, reparti chiusi: ora in Sardegna il Covid fa paura

4. Gimbe: “Virus avanza ma le misure adottate dal governo sono deboli, si va verso lockdown” / 5. Lombardia, M5s-PD a TPI: “Coprifuoco? Il Covid si diffonde in famiglia perché la Regione non sa dove mettere i positivi” / 6. Coprifuoco Lombardia: torna l’autocertificazione. Cosa c’è da sapere

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Sport / Roma Cagliari streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Juventus Udinese streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Australia, cancellato nuovamente il visto a Novak Djokovic: “Motivi di salute e buon ordine”
Ti potrebbe interessare
Sport / Roma Cagliari streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Juventus Udinese streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Australia, cancellato nuovamente il visto a Novak Djokovic: “Motivi di salute e buon ordine”
Sport / Milan Genoa streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Coppa Italia
Sport / Inter Juventus streaming e diretta tv: dove vedere la Supercoppa Italiana
Sport / A che ora inizia Inter Juventus: l’orario della partita di Supercoppa italiana
Calcio / Qatar 2022: tutto sul primo mondiale invernale di calcio
Sport / Djokovic rompe il silenzio: “Grato al giudice, sono qui per giocare. Grazie, mi avete dato la forza”
Sport / Djokovic e il giallo dell’arresto a Melbourne: il governo smentisce ma vuole ancora espellerlo
Sport / Djokovic vince il ricorso, potrà giocare gli Australian Open: "Voglio restare e vincere"