Balotelli a “riposo forzato”: continua il braccio di ferro con il Brescia

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 14 Giu. 2020 alle 19:21
14
Immagine di copertina

Continua il braccio di ferro tra Mario Balotelli e il Brescia. Anche questa mattina, 14 giugno 2020, l’ex attaccante del Manchester City e della Nazionale, licenziato il 5 giugno dal club lombardo, non si è allenato. Dopo aver saltato la sessione di ieri per mal di pancia, oggi sarebbe stato il Brescia stesso a comunicare all’attaccante di avergli dato un giorno di riposo costringendolo a fare ritorno nella propria abitazione. Il club lombardo non ha voluto commentare ufficialmente l’ennesimo episodio del caso Balotelli. Domani mattina atteso un nuovo capitolo con l’attaccante che dovrebbe sottoporsi all’ennesima visita medica programmata dal Brescia per attestare l’eventuale idoneità ad allenarsi.

14
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.