Me
HomeSport

Atp Finals 2019, Berrettini batte Thiem ed entra nella storia del tennis italiano

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 14 Nov. 2019 alle 17:01 Aggiornato il 14 Nov. 2019 alle 17:12
Immagine di copertina

Atp Finals 2019, Berrettini Thiem 7-6(3) 6-3

Matteo Berrettini lascia le Atp Finals 2019 con un grande sorriso. La sua avventura con gli altri campioni del tennis mondiale si chiude alle ore 16,44 di oggi (14 novembre 2019) con una bella vittoria su Dominic Thiem, l’austriaco che si è tolto il gusto di battere Federer e Djokovic. L’azzurro si è imposto in due set, 7-6 (3), 6-3 e un’ora e 16 minuti di gioco.

Un risultato storico per Berrettini e l’Italia. Il tennista romano diventa infatti il primo italiano in assoluto ad aver vinto una partita di un master di Tennis. “Superati” campioni come Adriano Panatta e Corrado Barazzutti che, nel 1975 e nel 1978, riuscirono a strappare solo un set nei loro tre match del girone.

Una bella soddisfazione per Berrettini che ora, senza avere neanche il tempo di rifiatare, volerà verso Madrid (si parte domani) dove ad attenderlo ci sono Corrado Barazzutti, Fognini, Seppi, Sonego e Bolelli pronti a scendere in campo per la Coppa Davis.

LE NOTIZIE DI SPORT