Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Vincenzo Mollica va in pensione: sarà il primo Sanremo senza lo storico inviato del Tg1

Immagine di copertina

Fiorello protesta: "Il Festival non può cominciare senza di luI"

Vincenzo Mollica in pensione, Fiorello protesta: “Sanremo non può cominciare senza di lui”

Vincenzo Mollica va in pensione. L’inviato del Tg1 si prepara a dare il suo addio al piccolo schermo, e ai tanti italiani che in tutti questi anni hanno apprezzato il suo stile, fatto di giudizi e commenti quasi sempre positivi e ricchi di superlativi.

A dare per primo la notizia è stato il quotidiano Il Tempo, secondo cui il suo ultimo giorno di lavoro sarà il 27 gennaio del 2020, e quindi proprio pochi giorni prima l’inizio del Festival di Sanremo 2020. Mollica nella sua lunga carriera è stato uno dei simboli della kermesse musicale, con i suoi collegamenti dal balconcino dell’Ariston dal quale intervistava i conduttori e gli ospiti a pochi istanti dall’inizio della serata.

Collegamenti con il Tg 1 che hanno segnato pagine importanti della storia del giornalismo televisivo. Per Vincenzo Mollica l’ultimo grande impegno prima della pensione sarà il centenario di Federico Fellini. Quest’anno dunque, salvo cambiamenti clamorosi, l’inviato del Tg 1 non sarà a Sanremo per la 70esima edizione del Festival, condotta da Amadeus.

In tutti questi anni il giornalista è stato un po’ un fil rouge per tutti gli appassionati che seguivano Sanremo, e che apprezzavano i toni e i modi garbati di Mollica, un simbolo con le sue interviste dal balconcino del Teatro Ariston e con i suoi collegamenti ogni serata con il Tg 1 delle 20.

Amadeus vuole Lady Gaga a Sanremo

Vincenzo Mollica pensione, la proposta di Fiorello

Tanti i personaggi dello spettacolo che hanno appreso con clamore la notizia del pensionamento di Mollica. Su tutti il suo amico Fiorello, protagonista di molte sue interviste, che su Instagram ha commentato: “Sanremo non può cominciare senza il mitico ‘Balconcino’ di Vincenzo Mollica!!! Si faccia qualcosa. ( contratto di consulenza esterna?)”.

mollica pensione

Tanti i commenti che hanno accolto con entusiasmo la proposta dello show-man, tra cui anche Gigi d’Alessio. Un’ennesima dimostrazione d’affetto trasversale nei confronti del giornalista, negli ultimi anni gravato da una malattia agli occhi che come lui stesso ha raccontato lo ha reso di fatto non vedente. Mollica, 76 anni, ha inoltre il morbo di Parkinson.

Nonostante questo ha continuato fino all’ultimo a lavorare, realizzando per il Tg 1 vari servizi di musica, cinema, fumetti e libri. Chissà che alla fine la Rai non prenda in considerazione la proposta di Fiorello e non trovi così il modo di permettere a Mollica di essere presente comunque a Sanremo 2020.

Ti potrebbe interessare
TV / Mio figlio: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Quarto Grado: anticipazioni e ospiti di oggi, 19 luglio 2024
TV / I ragazzi delle scorte – Ricordo tutto: tutto quello che c’è da sapere
Ti potrebbe interessare
TV / Mio figlio: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Quarto Grado: anticipazioni e ospiti di oggi, 19 luglio 2024
TV / I ragazzi delle scorte – Ricordo tutto: tutto quello che c’è da sapere
TV / Tim Summer Hits 2024: scaletta e cantanti della quarta puntata su Rai 1
TV / Tim Summer Hits 2024 streaming e diretta tv: dove vedere la quarta puntata
TV / Into the storm: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Miss Merkel – Morte al cimitero: tutto quello che c’è da sapere
TV / De Martino, nel suo contratto con la Rai spunta una clausola per il Festival di Sanremo
TV / La Rai propone a Serena Bortone un programma senza politica, lei rifiuta e sceglie la radio
Spettacoli / Rai, adesso è ufficiale: il Festival di Sanremo slitta dall’11 al 15 febbraio per evitare la Coppa Italia