Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Pelé, la trama del film ispirato alla storia vera del campione brasiliano

Di Antonio Scali
Pubblicato il 7 Mag. 2020 alle 18:06
1
Immagine di copertina

Pelé, la trama del film ispirato alla storia vera del campione brasiliano di calcio

Pelé è il titolo del film del 2016 che racconta la vita di uno dei calciatori più forti di sempre. La pellicola biografica, diretta dai fratelli Jeff e Michael Zimbalist, è anche una grande storia di riscatto per un ragazzo venuto dalle favelas. La trama del film dunque è ispirata alla storia vera del campione brasiliano, sia per quanto riguarda la sua carriera che la sua vita privata.

Tutto quello che c’è da sapere sul film Pelé

Trama, la storia vera del film

Il film del 2016 è ambientato inizialmente nel Brasile degli anni Cinquanta. Il giovane Pelé (interpretato da Leonardo Lima Carvalho) trascorre la propria infanzia a Bauru. Tra i vicoli delle favelas della città, il bambino ama combinare marachelle e giocare con i suoi amici a calcio, sport che spera un giorno diventi la propria professione.

La trama del film ispirato alla storia vera del calciatore

Purtroppo, l’inaspettata sconfitta del Brasile alla finale dei Mondiali del 1950 cambia tutto. Il padre di Pelé, ex calciatore, colpito dalla tragica disfatta della Nazionale, proibisce al figlio di continuare a giocare a calcio e lo manda a lavorare. È in questo momento che incontra per la prima volta l’arrogante José Altafini, giovane promessa del pallone: i due diventano subito rivali.

Per dimostrare ciò che vale, Pelé – secondo la trama del film – s’iscrive di nascosto a un torneo di calcio, dove viene notato dall’allenatore Waldemar de Brito, il quale comunica alla famiglia il suo interesse per il giovane. Il padre scopre così di essere stato disubbidito, ma decide comunque di assecondare il desiderio del figlio. Purtroppo, la tragica morte dell’amico Thiago segna profondamente Pelé, che decide di abbandonare l’ambizione di diventare un grande calciatore e inizia a lavorare come inserviente.

Pelé cresce continuando a coltivare la sua passione per il pallone insieme al padre, che gli insegna anche la ginga, passo base della Capoeira. La madre, desiderosa di dare un futuro migliore al figlio, lo iscrive a un provino per entrare nella squadra dei Santos. Il ragazzo entra subito nella formazione, ma il suo stile di gioco è molto diverso da quelli degli altri calciatori e viene spesso criticato. Pelé è di nuovo a un passo da abbandonare il suo sogno, ma le cose presto cambieranno definitivamente. Appuntamento dunque questa sera, 7 maggio 2020, su Canale 5 con il film Pelé.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.