Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Mabel: chi è la cantante di Don’t Call Me Up ospite al quarto Live di X Factor

Immagine di copertina

La giovanissima 23enne tornerà poi in Italia il 24 febbraio 2020, quando terrà un concerto ai Magazzini Generali di Milano

Mabel: chi è la cantante di Don’t Call Me Up ospite al quarto Live di X Factor

Salirà sul palco dell’X Factor Dome di Monza come ospite del quarto Live di X Factor 13: si tratta di Mabel, cantante britannica e nuova rivelazione della musica internazionale, visto lo strepitoso successo avuto finora. I suoi singoli, Mad Love e Don’t Call Me Up, vantano infatti più di 400 milioni di stream su Spotify e più di 150 milioni di views su Youtube; Don’t Call Me Up, in particolare, è stata nominata nella categoria “British Breakthrough Act” dei Brit Awards, nell’ambito delle nuove proposte dei premi inglesi nel campo della musica.

Ma chi è Mabel? Come è arrivata al successo? Vediamo qualche informazione sulla giovane star d’oltremanica.

Mabel, figlia d’arte con la musica nel sangue

Nata a Malaga ma cresciuta a Londra, Mabel è una giovanissima 23enne, nata il 19 febbraio 1996. La passione per la musica per lei è un fatto di sangue e, in un certo senso, il suo successo era già scritto nel suo destino: l’artista britannica è infatti figlia della cantante svedese Neneh Cherry e del produttore discografico Cameron McVey.

Il suo debutto risale al 2017, quando il mixtape Ivy To Roses è riuscito a catturare l’attenzione del mercato musicale e a condurla come opening act nella leg europea del tour solista di Harry Styles. Ma il vero successo, come anticipato, è arrivato con i singoli Mad Love e Don’t Call Me Up, che hanno fatto ottenere a Mabel più di 400 milioni di stream su Spotify e più di 150 milioni di views su Youtube.

Se a soli 23 anni ha già venduto oltre 3,5 milioni di singoli nel Regno Unito e superato il miliardo di stream in tutto il mondo, quello che c’è da aspettarsi è una carriera lunga e ricca di successi.

Il suo album di debutto, “High Expecations”, è disponibile dal 2 agosto 2019 e contiene, oltre a Don’t Call Me Up e Mad Love, i singoli Bad Behaviour, OK e il brano che dà il titolo al disco. La cantante in “High Expectations” affronta temi importanti come l’amore giovanile, il dolore, le sfide delle relazioni nell’era digitale e l’identità razziale e sessuale. Oltre che per esibirsi ad X Factor 13 nel corso della puntata di giovedì 14 novembre 2019, Mabel sarà in Italia per il suo “High Expectations Tour” il 24 febbraio 2020 ai Magazzini Generali di Milano.

Ti potrebbe interessare
TV / Alfredino – Una storia italiana: la trama della miniserie Sky
TV / Alfredino – Una storia italiana streaming e diretta tv: dove vedere la miniserie Sky
TV / Alfredino – Una storia italiana: quante puntate, durata e quando finisce
Ti potrebbe interessare
TV / Alfredino – Una storia italiana: la trama della miniserie Sky
TV / Alfredino – Una storia italiana streaming e diretta tv: dove vedere la miniserie Sky
TV / Alfredino – Una storia italiana: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Mr Wrong – Lezioni d’amore: la trama e le anticipazioni degli episodi di stasera, 21 giugno
TV / Alfredino – Una storia italiana: il cast della miniserie Sky su Vermicino
TV / Alfredino – Una storia italiana: la miniserie Sky sulla tragedia di Vermicino
TV / Report: le anticipazioni della puntata di stasera, 21 giugno 2021, su Rai 3
TV / La furia dei titani: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Un colpo perfetto: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Quarta Repubblica: ospiti e anticipazioni stasera, 21 giugno 2021