Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Luisa Spagnoli, la fiction sulla donna che ha fondato la Perugina: la trama

La storia dell'imprenditrice che si è fatta largo nell'economia dei primi anni del Novecento per realizzare un sogno

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 26 Nov. 2019 alle 16:55
0
Immagine di copertina

Luisa Spagnoli, la fiction sulla donna che ha fondato la Perugina: la trama

Martedì 26 novembre 2019 arriva in prima serata, e in replica, la fiction dedicata a Luisa Spagnoli, l’imprenditrice che ha dato vita all’azienda Perugina.

Ambientata nei primi del novecento, la fiction riscopre una giovane Luisa di umili origini ma dalla forte determinazione che diventerà una donna importante in un’Italia afflitta dalle guerre e dalle crisi.

A interpretare la coraggiosa Luisa Spagnoli in questa fiction, realizzata nel 2016 con la regia di Lodovico Gasparini, è Luisa Ranieri, attrice napoletana conosciuta sia per la sua vita sentimentale (essendo la consorte di Luca Zingaretti) sia per la sua carriera (Maldamore, Immaturi, Forever Young, Vita segreta di Maria Capasso).

Di seguito, vediamo la trama nel dettaglio di Luisa Spagnoli, la fiction.

Tutto sulla fiction dedicata a Luisa Spagnoli: trama, cast e streaming

Luisa Spagnoli, la trama della fiction: com’è nata la pasticceria e la storia della Perugina

Luisa Spagnoli è soltanto una ragazza quando decide di prendere le redini di una piccola confetteria in stato d’abbandono. Luisa non vuole essere condannata a un futuro fatto di padroni e vita casalinga, vuole avere un destino proprio e dare una speranza anche ai suoi figli, avuti con il suo fedele marito Annibale, un musicista quasi privo del senso pratico.

Luisa è a capo di un’impresa che a primo colpo d’occhio appare disperata, ma che in realtà può fruttare. Nonostante l’economia precaria agli inizi del Novecento, Luisa avvia il suo progetto di pasticceria e, per riuscirci, lavora fino a notte fonda compiendo tantissimi sacrifici.

All’epoca, era difficile per una donna essere a capo di un’azienda: la sua carica non era vista di buon occhio e circolavano tanti pettegolezzi a riguardo, sopratutto con l’arrivo del conte Icilio Sangiorgi, che si invaghisce di lei e la corteggia spietatamente.

Luisa però persevera nella sua attività finché non riesce a far breccia nel cuore diffidente dei perugini con i suoi prodotti. Ma la crisi è sempre una grande realtà e, per farvi fronte, Luisa propone una collaborazione alla Buitoni.

Ed è a quel punto che nasce la Perugina, una società destinata a innovare il modo di produrre, vendere e pubblicizzare cioccolate, caramelle e i dolciumi in generale. Ad occuparsi dell’alleanza è Francesco Buitoni.

La storia vera di Luisa Spagnoli, l’imprenditrice che fondò la Perugina

Luisa Spagnoli, la fiction: parte l’azienda Perugina

Arrivano i nuovi macchinari e crescono le commesse, ma aumenta anche la concorrenza dal nord così come gli impegni di marito e moglie.

Allo scoppio della guerra, i figli vengono spediti da una zia mentre Annibale è richiamato alle armi. Durante la guerra, Luisa rimasta sola assume tante donne per rifornire l’esercito di tavolette di cioccolata e crea anche un asilo e una nursery per consentire alle operaie di accudire i loro figli durante la giornata di lavoro.

L’ingegner Cravero, acerrimo avversario, riesce però a batterla utilizzando tutti i mezzi a sua disposizione (anche quelli più sleali).

La fiction su Luisa Spagnoli vi aspetta in replica martedì 26 novembre 2019 con la prima puntata su Rai 1, ore 21:25.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.