Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Io e Marilyn: la trama del film di Leonardo Pieraccioni in onda stasera su Canale 5

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 17 Ago. 2019 alle 18:23
0
Immagine di copertina

Io e Marilyn: la trama del film di Leonardo Pieraccioni

Questa sera, sabato 17 agosto 2019, alle ore 21,20 su Canale 5 va in onda il film di Leonardo Pieraccioni Io e Marilyn, pellicola del 2009 diretta e intrpretata dallo stesso attore toscano. Ma di cosa parla il film? Qual è la trama? Vediamola insieme:

Gualtiero Marchesi (Leonardo Pieraccioni) è un uomo di 44 anni che è stato appena lasciato dalla moglie Ramona, che lavora nel circo del nuovo compagno Pasquale, un domatore di leoni e lanciatore di coltelli, il quale ha in affidamento la figlia di Gualtiero e Ramona, Martina, che lavora con la madre al circo.

Il fulcro della trama di Io e Marilyn: Gualtiero durante una serata, per gioco, decide di fare una seduta spiritica con Jolanda (una vedova del suo stesso palazzo), Massimo (il cugino pasticcere), e il suo fidanzato Petronio. Un gioco in cui i 4 richiamano dal mondo dei morti la famosa attrice e cantante Marilyn Monroe.

IL CAST DI IO E MARILYN

Marchesi, però, non sa di aver chiamato Marilyn con il cuore, e per questo lei appare davvero nella sua vita. Ma solo lui può interagire con lei. Gualtiero però non crede a suoi occhi e si rivolge ai carabinieri e poi a uno psicologo. Nessuno per gli crede. Nessuno, tranne Arnolfo che gli spiega che il suo caso è capitato già a molte persone. In questo modo, con l’aiuto dell’amico, riesce a convivere con il fantasma di Marilyn, con cui si crea un rapporto speciale fino al punto in cui Gualtiero si innamorerà di lei.

Incoraggiato da Marilyn, Gualtiero invita Ramona a cena, convinto di averla riconquistata dopo che i due avevano trascorso da soli una giornata a Rimini; si presenta invece Pasquale che gli rovina la serata. Solo in un secondo momento arriva Ramona, che spiega a Gualtiero che in realtà lei non desiderava assolutamente riprendere la loro relazione, ma soltanto convincerlo a partecipare al suo matrimonio con Pasquale ma solo per far piacere alla figlia; così Gualtiero si trova costretto a promettere di andarci.

Il protagonista partecipa comunque ai festeggiamenti: durante la festa che segue la cerimonia ha un colloquio con la figlia, che lo rimprovera di non aver lottato per riconquistare l’ex moglie. In particolare la figlia gli spiega che, rispetto a lui, Pasquale è molto più “uomo” e più coraggioso. Gualtiero decide quindi di fare da bersaglio a Pasquale nel lancio dei coltelli, per dimostrare alla figlia di essere coraggioso: nell’occasione viene ferito alla gamba.

Poco tempo dopo, Gualtiero, con un tutore ad una gamba camminando con delle stampelle, ritrova Marilyn, scomparsa da un po’, con l’aiuto di Arnolfo e le spiega che ha capito che la donna più importante della sua vita è sua figlia.

Il film Io e Marilyn ha una durata di 93 minuti. La trama di Io e Marilyn è stata scritta da Leonardo Pieraccioni e Giovanni Veronesi.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.