Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:40
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Il palazzo del Vicerè trama e finale: di cosa parla e come finisce il film di stasera su Rai 3

Immagine di copertina

Il palazzo del Vicerè, trama e finale del film di stasera su Rai 3

Per gli appassionati di cinema e storia, sarà imperdibile l’appuntamento di stasera su Rai 3: a partire dalle 21:20, infatti, va in onda il film storico Il Palazzo del Vicerè, uscito al cinema nel 2017 con la regia di Gurinder Chadha e la cui trama racconta il processo che portò l’India a proclamare l’indipendenza dall’Impero britannico.

È la prima volta che Il Palazzo del Vicerè va in onda in tv. La pellicola, che vanta nel cast la presenza di attori come Hugh Bonneville, Gillian Anderson, Manish Dayal, Huma Qureshi e Michael Gambon, è ambientata nel 1947, l’anno in cui l’India smise dopo secoli di essere una colonia britannica. In un clima, però, pieno di contrasti etnici e religiosi.

Tutto quello che c’è da sapere sul film Il palazzo del Vicerè

Il film, scelto per essere proiettato fuori concorso alla 67ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino, ha una versione doppiata in lingua hindi intitolata Partition. Vediamo insieme la trama e, per i più curiosi, il finale del film Il Palazzo del Vicerè.

Il palazzo del Vicerè, la trama del film

Di cosa parla Il palazzo del Vicerè? Siamo nel 1947: sono passati 300 anni da quando l’India è caduta sotto il dominio dell’Impero britannico. Ma adesso il corso della storia sta per interrompersi: i cittadini del paese asiatico stanno vivendo la fase di transizione che li porterà dall’essere una colonia inglese a ottenere l’indipendenza.

Questa fase di passaggio, però, si preannuncia molto delicata. A guidare la transizione è il nipote della Regina Vittoria, Lord Mountbatten (Hugh Bonneville), che con la moglie e la figlia si stabilisce per sei mesi nel Palazzo del Viceré a Delhi. Da qui il nome del film, l’ultimo vicerè: Mountbatten ha il difficilissimo compito di mediare e cercare un compromesso per consentire la convivenza di induisti, musulmani e sikh. L’obiettivo, quindi, è creare un solo Stato.

Niente di più difficile: e infatti ogni suo tentativo si risolve con un nulla di fatto. Fino a quando il conflitto sfocia nella cosiddetta “Partition” fra India e Pakistan. Ad essere coinvolto sarà l’intero personale del Palazzo e, a questo punto, le storie della famiglia Mountbatten e quelle di alcuni membri dello staff si intrecceranno sullo sfondo di una dolorosa separazione.

A essere coinvolti, infatti, saranno anche Aalia e Jeet, due giovani che lavorano all’interno della dimora. I due diventeranno gli esempi degli effetti dell’ostilità tra le comunità religiose: l’una musulmana, l’altro induista, allo scoppio dello scontro saranno chiamati a prendere una decisione difficilissima.

Il palazzo del Vicerè, il finale

Attenzione: SPOILER!

Siete curiosi di sapere come finisce il film Il palazzo del Vicerè? Dopo la decisione sulla Partition, i dipendenti del palazzo di Mountbatten devono decidere se rimanere in India o andare in Pakistan.

Ma a un certo punto il Vicerè si rende conto che il capo del suo staff, Lord Ismay, ha cercato di rendere il nativo Pakistan uno stato cuscinetto tra l’India e l’Unione Sovietica. Capisce così che lo spostamento di milioni di persone è stato causato da una manovra di palazzo che lo ha tratto in inganno. Decide così di rimanere a Delhi per assistere tutti i rifugiati.

Nel frattempo, Jeet continua la sua corte spietata nei confronti di Aalia, che gli spiega però di essere stata data in matrimonio a un altro uomo fin dall’infanzia. Jeet scopre che tutta la sua famiglia è stata massacrata nel Punjab, mentre Aalia rifiuta il suo fidanzato e decide di seguire il padre in Pakistan.

Quando Jeet scopre che il treno notturno su cui viaggiavano Aalia e il padre è stato attaccato e che i passeggeri sono stati tutti uccisi, minaccia con un coltello Mountbatten, prima di licenziarsi. Tempo dopo, mentre lavora come volontario per aiutare i rifugiati trova Allia tra i feriti. È l’unica sopravvissuta all’attacco al treno.

Il palazzo del Vicerè finale

Il film Il palazzo del Vicerè vi attende questa sera, giovedì 17 ottobre 2019, a partire dalle 21:20 su Rai 3.

Come vedere Il palazzo del Vicerè in streaming

Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv sabato 15 maggio: Io non mi arrendo, Amici, Madagascar 3
TV / Messa Papa Francesco streaming e diretta tv: dove vedere la celebrazione per l’Ascensione con i fedeli del Myanmar
TV / A che ora inizia la Messa dell’Ascensione con Papa Francesco: l’orario su Rai 1 e Canale 5
Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv sabato 15 maggio: Io non mi arrendo, Amici, Madagascar 3
TV / Messa Papa Francesco streaming e diretta tv: dove vedere la celebrazione per l’Ascensione con i fedeli del Myanmar
TV / A che ora inizia la Messa dell’Ascensione con Papa Francesco: l’orario su Rai 1 e Canale 5
TV / Amici 2021, vincitore: chi ha vinto la finale del talent di Maria De Filippi
TV / Amici 2021, eliminati: chi è stato eliminato oggi (finale serale)
TV / Sapiens – Un solo pianeta: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 15 maggio
TV / Finale Amici 2021: come si vota per i finalisti, numeri televoto e regolamento
TV / Io non mi arrendo: il cast (attori) completo della miniserie tv
TV / Amici 2021: anticipazioni, concorrenti e ospiti della puntata finale (serale)
TV / Chi era Roberto Mancini (Marco Giordano), raccontato in Io non mi arrendo