Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Chi vuol essere milionario: la “frecciatina” di Gerry Scotti a Beppe Sala, sindaco di Milano

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 9 Ott. 2020 alle 10:08 Aggiornato il 9 Ott. 2020 alle 10:23
197
Immagine di copertina

Chi vuol essere milionario, la bordata di Gerry Scotti al sindaco di Milano Beppe Sala

Nel corso della puntata di “Chi vuol essere milionario?” andata in onda ieri, giovedì 8 ottobre, il conduttore Gerry Scotti ha lanciato una “frecciatina” al sindaco di Milano, Beppe Sala. Il motivo? Una delle domande del telequiz per la concorrente Sara Ricciardo verteva sulle città più “bike-friendly” d’Italia, vale a dire dove la circolazione in bicicletta è meglio favorita dall’amministrazione (e la città meneghina sul tema è stata “presa di mira”).

A livello europeo come esempio di città virtuose sotto questo profilo sono state citate Copenaghen e Amsterdam. Tra le italiane invece Ferrara (che è la risposta corretta, e quindi è la città più “bike-friendly” del nostro Paese) e Milano. Le opzioni erano: Ferrara, Milano, Padova, Bolzano. Ebbene, la città d’Italia che detiene il record di piste ciclabili è Ferrara, dove si sono oltre 150 chilometri di poste ciclabili per una media di 1,14 metri per abitante. Milano, invece, è finita nel mirino delle critiche per le recentissime piste ciclabili realizzate vicino al centro che per alcuni cittadini hanno creato solo traffico e incidenti. Ed ecco a quel punto la bordata di Gerry Scotti a Beppe Sala: “Non basta disegnare delle strisce per terra per favorire le biciclette. Faccio un po’ il Del Debbio della situazione…”.

Leggi anche:  1. Enrico Remigio ha vinto un milione di euro a “Chi vuol essere milionario” // 2. Chi vuol essere milionario: torna su Canale 5 il quiz di Gerry Scotti // 3. Chi vuol essere milionario, Gerry Scotti furioso con un concorrente 18enne: “Ma com’è possibile?”

197
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.