Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Chi è Francesco Paolantoni, il concorrente di Tale e Quale Show 2020

Di Antonio Scali
Pubblicato il 18 Set. 2020 alle 18:00
0
Immagine di copertina

Chi è Francesco Paolantoni, il concorrente di Tale e Quale Show 2020

Francesco Paolantoni è uno dei concorrenti di Tale e Quale Show 2020, il programma di Carlo Conti in onda con la decima edizione dal 18 settembre. Attore e comico molto amato dal pubblico, è pronto a cimentarsi in questa nuova avventura, nella quale dovrà imitare alcuni grandi artisti della musica italiana ed internazionale. Tutte le esibizioni, come da tradizione, sono dal vivo. Ma chi è Francesco Paolantoni? Scopriamolo insieme.

Tutto quello che c’è da sapere su Tale e Quale Show 2020

Carriera

Classe 1956, è nato a Napoli il 3 marzo. Appassionato di teatro fin dalla gioventù, Paolantoni a metà degli anni settanta si iscrive alla Scuola d’arte drammatica del Circolo artistico di Napoli e in seguito recita per oltre un decennio in varie compagnie teatrali. A vent’anni è già un attore molto conosciuto e molto richiesto. Nonostante il successo, l’attore è sempre rimasto molto legato alla sua città. Nel 1986 la prima svolta della sua carriera, quando insieme a Stefano Sarcinelli porta in scena allo Zelig di Milano lo spettacolo Fame, saranno nessuno e si classifica primo al festival di Grottamare Cabaret amore mio. In seguito scrive e interpreta insieme a Vincenzo Salemme La gente vuol ridere, Fuori nevica e Killer. Realizza con Giobbe Covatta Io e lui e da solo The School of the Art of De Lollis.

In tv tra le sue prime esperienze lo vediamo nei panni di Cupido a Indietro tutta di Renzo Arbore. Il successo arriva poi con ruoli comici grazie alla Gialappa’s band, interpretando negli anni ’90 personaggi ormai iconici per la trasmissione Mai Dire Gol. Successivamente diventa ospite a Quelli che il calcio condotto da Fabio Fazio e del programma condotto da Serena Dandini e Corrado Guzzanti, L’Ottavo nano. Il debutto cinematografico risale al 1985 con Blues metropolitano di Salvatore Piscicelli poi seguono Fatalità (1991) di Ninì Grassia con Nino D’Angelo, poi L’amore molesto (1995) di Mario Martone, Hotel Paura (1996) di Renato De Maria, Baci e abbracci (1998) di Paolo Virzì, Terra bruciata (1999) di Fabio Segatori e Liberate i pesci! (2000) di Cristina Comencini. Con quest’ultimo Francesco Paolantoni ottiene la candidatura al Nastro d’argento come miglior attore non protagonista. Nel 2002 è tra i protagonisti di Bimba, esordio alla regia di Sabina Guzzanti. Di recente è stato spesso uno degli ospiti di Stasera tutto è possibile il programma di Rai 2 condotto da Stefano De Martino. 

I dieci concorrenti: chi sono

Tale e Quale Show 2020

Ora la possibilità di farsi notare dal grande pubblico di Rai 1 a Tale e Quale Show 2020. Riuscirà Francesco Paolantoni a colpire il pubblico? Come saranno le sue imitazioni? Non ci resta che attendere.

Francesco Paolantoni, vita privata

Da quel che sappiamo, Paolanoni non ha al momento alcun legame sentimentale, cioè non è sposato né ha figli. Ha dichiarato infatti di non credere nell’istituzione del matrimonio e non si sa molto circa le sue precedenti storie d’amore. Molto attivo sui social, il suo profilo Instagram è seguito da 112mila persone. Pubblica spesso foto del suo gatto.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.