Coronavirus, Tom Hanks pubblica sui social la foto del suo plasma donato per la ricerca

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 30 Apr. 2020 alle 12:25
126
Immagine di copertina
Tom Hanks insieme alla moglie Rita Wilson. Credit: EPA/BRITTA PEDERSEN

Coronavirus, Tom Hanks condivide sui social la foto del plasma

Guarito dal Coronavirus Tom Hanks ha deciso di pubblicare sui canali social la foto del suo plasma che ha donato per aiutare gli altri pazienti contagiati. In un’intervista radiofonica l’attore ha spiegato di aver donato il plasma che contiene gli anticorpi nel tentativo di aiutare a combattere il virus: “A me piace chiamarlo il ‘vHanksccino’. Spero davvero che possa aiutare a curare delle persone”, ha detto Hanks.

tom hanks plasma foto

La donazione dell’attore è avvenuta mercoledì 29 aprile in un ospedale di Los Angeles. Nella didascalia che accompagna la foto della sacca di plasma Tom Hanks ha scritto: “Ecco la mia sacca di plasma della scorsa settimana. Che sacca! Dopo tutti i documenti, è facile quanto fare un sonnellino”. L’attore premio Oscar con la donazione del plasma vuole offrire il proprio contributo alla ricerca scientifica impegnata nella ricerca di un vaccino.

A Tom Hanks e alla moglie Rita Wilson è stato diagnosticato il Coronavirus a marzo. L’attore si trovava in Australia dove stava girando il suo prossimo film. L’11 marzo lui e la moglie hanno annunciato la positività al test con un post su Instagram e Twitter. Dopo aver trascorso due settimane in quarantena in Australia, Tom Hanks e Rita Wilson sono tornati negli Stati Uniti il ​​28 marzo.

tom hanks

“Ciao ragazzi. Io e Rita siamo qui in Australia. Ci sentivamo un po’ stanchi, come se avessimo un’influenza, e avevamo un po’ di dolori. Rita aveva dei brividi che venivano e se ne andavano. Un po’ di febbre inoltre”, aveva scritto Tom Hanks aggiungendo: “Per fare le cose nel modo giusto, come bisogna fare ora nel mondo, ci hanno fatto il test per il Coronavirus e siamo stati trovati positivi”.

Tom Hanks aveva concluso il post: “Bene, ora. Cosa fare da adesso? I Funzionari Medici hanno dei protocolli che vanno seguiti. Noi Hanks saremo sottoposti a test, osservati e isolati per tutto il tempo che viene richiesto per la salute pubblica e per la sicurezza. Non si può fare altro se non avere un approccio giorno per giorno, no? Vi terremo aggiornati. Prendetevi cura di voi! Hanx!”.

Leggi anche: 1. Coronavirus, la moglie di Tom Hanks: “Doneremo il nostro plasma per la ricerca” / 2. Coronavirus, Tom Hanks e la moglie lasciano l’ospedale: adesso in quarantena/ 3. Tom Hanks positivo al Coronavirus. L’annuncio su Instagram

126
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.