Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Paola Ferrari elogia Giorgia Meloni: “È una coerente. Matteo Salvini? Mi ha ferita”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 19 Feb. 2020 alle 13:25
42

Paola Ferrari elogia Meloni: “È una coerente. Salvini? Mi ha ferita”

Sembrano lontani i tempi in cui Paola Ferrari, celeberrima giornalista sportiva della Rai, elogiava Matteo Salvini dicendo di apprezzare “il suo modo di comunicare” che lo rende “una persona capace nel suo lavoro”. La presentatrice di “90° minuto”, ospite della trasmissione Cartabianca su Rai 3 nella puntata di martedì 18 febbraio 2020, è tornata a parlare del leader della Lega. Ma stavolta è stata molto meno morbida.

“Matteo Salvini? Non gli darei più molta fiducia – ha dichiarato Paola Ferrari in studio a Bianca Berlinguer – visto che fa uscite fuori luogo, come quella sull’aborto“. Il riferimento è alle parole pronunciate qualche giorno fa dal leader della Lega che, durante la manifestazione “Roma torna capitale“, in riferimento alle donne che praticano l’aborto in pronto soccorso ha detto: “Non è compito mio giudicare, è giusto che sia le donne a scegliere, però non puoi arrivare a prendere il pronto soccorso come la soluzione a uno stile di vita incivile per il 2020”.

Su Rai 3, Ferrari ha definito “triste” l’uscita di Matteo Salvini (a cui Selvaggia Lucarelli ha risposto con un durissimo commento): “Come donna – ha concluso – mi sono sentita ferita da Salvini. Non mi sono piaciuti tanti termini che ha usato”.

Infine, la giornalista della Rai ha parlato anche di Giorgia Meloni, la leader di Fratelli d’Italia (che in questi giorni ha comunque preso le difese del segretario del Carroccio), tessendone le lodi: “Tra Salvini e Meloni forse darei più fiducia a lei. Mi sembra più coerente”.

Leggi anche:

Diletta Leotta invita Paola Ferrari per un caffè, lei accetta: “Con tre cucchiaini di zucchero, ci addolciamo entrambe”

Paola Ferrari a favore dell’azione di Trump in Iran: “Finalmente qualcuno con le p***e”

Paola Ferrari contro Wanda Nara: il post tagliente su Instagram

42
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.