Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Il cane rischia di morire, Fedez paga l’intervento alla padrona

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 8 Ott. 2020 alle 20:49 Aggiornato il 8 Ott. 2020 alle 20:50
4.5k
Immagine di copertina

Il suo cane rischia di morire, il bellissimo gesto di Fedez

Fedez non può resistere al richiamo di Leo, che in questo caso non è Leone, suo figlio, ma un bel cagnetto che a 10 anni rischia di morire per via di due ernie bilaterali che stanno lentamente schiacciando la sua prostata, ciò comporterebbe un blocco intestinale. Il cagnolone dovrebbe subire due interventi diversi nella stessa operazione, il suo è un vero e proprio codice rosso, ma la sua padrona non può permetterselo e, per questo, ha lanciato da poco una raccolta fondi online per avere un aiuto.

E Fedez, a sorpresa, ha versato 602 euro (l’intera somma) per sostenere i costi dell’operazione, un meraviglioso gesto di solidarietà che aiuterà tantissimo Leo e la sua padrona; quest’ultima su Twitter ha ringraziato di cuore il rapper: “Mi ha donato la somma per l’intervento. Io e papà stiamo praticamente piangendo, grazie Fede non smetterò mai di dirlo sei una persona speciale.  Se penso che i miei genitori ieri erano con le lacrime agli occhi perché volevano vendersi i loro ricordi di valore”.

Intanto sui social i fan sostengono la buona azione di Fedez e c’è chi scrive: “La cosa meravigliosa sapete qual è? è che lo ha fatto senza che nessuno se ne accorgesse, di cuore e non per avere quel momento di gloria ed essere lodato. Se non fossi andata a controllare non me ne sarei nemmeno accorta. Federico sei unico”.

Leggi anche:

1. Fedez, nel video di “Bella storia” spunta Chiara Ferragni con un look anni ’80 / 2. Il Codacons denuncia Chiara Ferragni, Fedez reagisce: “Mi mancavano” / 3. Perché Fedez si è tinto i capelli arcobaleno: il nuovo look e il simbolo della pace sulla nuca

4.5k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.