Covid ultime 24h
casi +22.930
deceduti +630
tamponi +148.945
terapie intensive +9

Tutto sulla Mostra del Cinema di Venezia 2020: programma, film in gara, ospiti, giuria, madrina e biglietti

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 2 Set. 2020 alle 09:19
1
Immagine di copertina

Mostra del cinema di Venezia 2020: programma, film, ospiti, giuria, madrina, biglietti e regole anti-Covid

Nonostante il Coronavirus, che ha fatto saltare eventi importanti del mondo del cinema come il Festival di Cannes, la Mostra del Cinema di Venezia prende il via il 2 settembre per poi concludersi dieci giorni dopo, il 12 settembre. Sarà un’edizione particolare, questa 2020, tutta basata sul rispetto nelle norme anti-contagio causa Covid e con meno film in gara (anche se poi sono comunque 18 titoli, quindi mica male). Sicuramente ci saranno meno spettatori, eventi blindati e sicurezza rafforzata. Il festival è organizzato come ogni anno dalla Biennale di Venezia con la direzione artistica di Alberto Barbera. Come ogni edizione, anche la 77 avrà la sua madrina: chi prenderà il posto di Alessandra Mastronardi, madrina della precedente edizione? Vediamo un po’ di informazioni utili riguardo il Festival cinematografico di quest’anno.

Venezia 77, il manifesto ufficiale dell’edizione 77

Ogni anno, i cinefili attendono trepidanti il nuovo manifesto del Festival del Cinema di Venezia che in genere non delude mai le aspettative. Quello dell’edizione 2020 è opera di Lorenzo Mattotti, fumettista e regista de “La famosa invasione degli orsi in Sicilia” che aveva già realizzato altre due volte la locandina per il Festival (del resto è anche il responsabile della sigla della Mostra cinematografica).

Venezia 2020, i film in gara

Sono 18 i film in concorso a Venezia quest’anno, ognuno dei quali punta all’ambito Leone d’Oro. Come sappiamo, il Festival è composto anche da altre sezioni: abbiamo la Fuori Concorso (non competitiva), l’Orizzonti, Biennale College e Venice VR Expanded (alla quale si aggiungono le due sezioni non curate dalla Biennale: Settimana della critica e Giornate degli Autori).

Particolarmente attesi sono i film italiani, quattro in concorso quest’anno: Le sorelle Macaluso di Emma Dante, Padrenostro di Claudio Noce, Notturno di Gianfranco Rosi e Miss Marx di Susanna Nicchiarelli.

Tutti i film di Venezia 77: concorso, fuori concorso, orizzonti

Ecco i film in concorso:

  1. In Between Dying, Hilal Baydarov
  2. Le sorelle Macaluso, Emma Dante
  3. The World to Come, Mona Fastvold
  4. Nuevo Orden, Michel Franco
  5. Amants, Nicole Garcia
  6. Laila in Haifa, Amos Gitai
  7. Dorogie Tovarischi (Dear Comrades), Andrei Konchalovsky
  8. Spy No Tsuma (Wife of a Spy), Kyoshi Kurosawa
  9. Khorshid (Sun Children), Majid Majidi
  10. Pieces of a Woman, Kurnél Mundruczó
  11. Miss Marx, Susanna Nicchiarelli
  12. Padrenostro, Claudio Noce
  13. Notturno, Gianfranco Rosi
  14. Never Gonna Snow Again, Małgorzata Szumowska, Michał Englert
  15. The Disciple, Chaitanya Tamhane
  16. Und Morgen Die Ganze Welt (And Tomorrow the Entire World), Julia Von Heinz
  17. Quo Vadis, Aida?, Jasmila Zbanic
  18. Nomadland, Chloé Zhao

Il programma di Venezia 2020: film in concorso, fuori concorso, orizzonti

Venezia 2020, gli ospiti attesi

Nonostante le restrizioni Covid, saranno comunque tanti gli ospiti che parteciperanno alla 77esima edizione del Festival di Venezia, sia italiani che internazionali. In un primo momento avrebbero dovuto partecipare Helen Mirren, Regina King e Shia LaBeouf, ma il direttore artistico della Mostra Alberto Barbera ha smentito la notizia, precisando però che le tre attrici potrebbero comparire in una videoconferenza. A partecipare fisicamente invece saranno Jim Broadbent, Monica Bellucci e Stacy Martin. Il Festival durerà dieci giorni, per cui gli ospiti che parteciperanno (sia dal vivo che in videoconferenza) verranno svelati un po’ per volta. Per la serata d’apertura, ad esempio, saranno presenti i direttori di importanti festival internazionali come Carlo Chatrian (Berlinale), Thierry Fremaux (Festival de Cannes), Lili Hinstin (Festival di Locarno), Vanja Kaludjeric (Rotterdam Film Festival), Karel Och (Karlovy Vary), José Luis Rebordinos (San Sebastian), Tricia Tuttle (London Film Festival).

Venezia 77, i premi e il Leone d’Oro alla carriera

Anche quest’anno verrà assegnato il Leone d’Oro alla carriera e le fortunate saranno due donne: Tilda Swinton e Ann Hui.

Mostra del cinema di Venezia 2020, la madrina della 77esima edizione

La madrina di quest’edizione sarà Anna Foglietta: suo il compito di condurre la serata d’apertura del Festival 77, che sarà il 2 settembre; nel corso della serata si renderà omaggio a Ennio Morricone, il maestro della musica cinematografica premiato e amato in tutto il mondo venuto a mancare proprio quest’anno. Foglietta dovrà poi condurre anche la serata di chiusura del Festival, il 12 settembre, assegnando i premi. Ricordate il film d’esodio di Anna Foglietta? Era il 2006 e Angelo Orlando portava al cinema “Sfiorarsi”. Da quel momento, la sua carriera è decollata e l’abbiamo vista recitare in tanti film come Solo tuo padre, L’amore è imperfetto, Tutta colpa di Freud, Mai Stati Uniti, Colpi di fulmine, Nessuno mi può giudicare e i più recenti Perfetti sconosciuti, Un giorno all’improvviso, Genitori quasi perfetti e Si vive una volta sola. Anna Foglietta ha ricevuto diverse nomination ai David di Donatello (l’ultima nel 2019 per Un giorno all’improvviso) e ha vinto due Nastri d’Argento per Perfetti sconosciuti e Un giorno all’improvviso.

Chi è Anna Foglietta, la madrina di Venezia 77

Mostra del cinema di Venezia 2020, la giuria: chi presiede

Non è una novità, poiché lo sapevamo già da tempo: quest’anno a presiedere la giuria del Festival di Venezia sarà una donna e nientepopodimeno che Cate Blanchett, attrice australiana premiata due volte agli Oscar. La Blanchett guiderà nella giuria Veronika Franz, Joanna Hogg, Nicola Lagioia, Christian Petzold, Matt Dillon e Ludivine Sagnier.

La giuria dell’edizione 77 di Venezia

Venezia 77, come vedere i film: i biglietti

Come partecipare a quest’edizione della Mostra del cinema di Venezia? Si possono acquistare i biglietti? La risposta è sì: si può accedere al Festival sia come giornalisti che come pubblico, in quest’ultimo caso potete acquistare i biglietti online direttamente sul sito della biglietteria. Tutti i partecipanti ovviamente dovranno rispettare le regole anti-Covid, il personale misurerà la temperatura corporea di tutti i presenti agli eventi. La prenotazione preventiva online è obbligatoria.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.