Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Amadeus, altra batosta. Il rapper Salmo dice no al Festival di Sanremo

Di TPI
Pubblicato il 20 Gen. 2020 alle 07:33 Aggiornato il 20 Gen. 2020 alle 07:34
76
Immagine di copertina
Amadeus

Gran rifiuto a Sanremo: si tratta del rapper Salmo, che ha deciso di declinare l’invito a partecipare al Festival.

Salmo era uno degli ospiti più attesi, ma ha detto di no ad Amadeus, spiegando così la sua decisione: “Non me la sento, mi sentirei a disagio. Tra i due santi, Sanremo e San Siro scelgo San Siro, quindi se volete sentirmi nel posto giusto con la gente giusta venite a San Siro il 14 giugno”.

Amadeus aveva puntato forte sul rapper come uno degli ospiti di punta della manifestazione canora. Il “gran rifiuto” ha quindi complicato i piani del presentatore a pochi giorni dall’inizio del Festival.

Non è del tutto chiaro al momento se dietro al rifiuto di Salmo ci siano motivazioni prettamente personali o anche di natura artistica (c’è chi sostiene che possa trattarsi addirittura di un rifiuto dettato da motivi politici).

Quel che è certo è che Amadeus è in cerca di un sostituto. Girano diversi nomi. Secondo quanto riporta Il Giornale, in pole position potrebbe esserci Ghali, artista sulla cresta dell’onda.

Per Amadeus sarebbe un bel colpo. Per il momento, però, resta il rifiuto di Salmo, un duro colpo per Sanremo.

Leggi anche:

Sanremo, la nuova gaffe di Amadeus: “Le polemiche? Me ne frego”

Sanremo, ecco perché la frase di Amadeus su Francesca Sofia Novello non è sessista (di Antonio Scali)

Sanremo 2020, 29 deputate chiedono ad Amadeus di scusarsi per la conferenza stampa

76
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.