Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Renzi torna in Arabia: conferenza da 1.300 euro a biglietto con ex ministri, Eva Longoria, Afrojack e top model

Immagine di copertina
I partecipanti al "Global Citizen Forum" nella foto pubblicata sul sito dell'evento

Matteo Renzi volerà negli Emirati Arabi per una conferenza di lusso ed esclusiva. Dopo i viaggi alla volta di Riad alla corte di Mohammed bin Salman e quelli Dubai, domani e lunedì il senatore di Italia Viva parteciperà al Global Citizen Forum, organizzato da una no profit canadese dal 12 al 16 dicembre a Ras-al-Khaimah. Il programma degli interventi è riservato, ma il Fatto Quotidiano ha riportato che il costo del biglietto d’ingresso è di 1.300 dollari. Nella lista dei partecipanti visibile sul sito dell’evento compaiono anche l’attrice Eva Longoria, i dj Afrojack e Steve Aoki, l’ex ministro delle finanze egiziano Youssef Boutros-Ghali, il presidente della Colombia Ivàn Duque Marquez, la top model Shanina Shaik, il cantante Wyclef Jean e altri personaggi di spicco del jet set internazionale.

Per partecipare al panel esclusivo, riporta ancora il Fatto, Renzi avrebbe rinunciato a due incontri chiave in vista dell’elezione del nuovo presidente della Repubblica: avrebbe dovuto vedere il segretario della Lega Matteo Salvini e, a inizio settimana, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. Tutto sarebbe stato rinviato per prendere parte all’evento esclusivo “Il futuro in movimento” (“The future in motion”).

Ma i viaggi di Renzi nella penisola araba non sono più una novità: da quasi un anno a questa parte l’ex primo ministro è un habitué dell’area. Risale a gennaio 2021 il viaggio del senatore di Rignano in Arabia Saudita, realizzato nei giorni in cui in Italia si apriva la crisi del governo Conte bis, per partecipare alla “Davos del deserto” della Future Investment Initiative (Fii), organismo controllato dalla famiglia reale saudita di cui l’ex premier siede nel board. Il leader di Italia Viva è tornato in Arabia anche a ottobre scorso, nel giorno del voto in Senato sul Ddl Zan, sempre per tenere fede ai suoi impegni di conferenziere e quindi partecipare a un panel del fondo saudita. A novembre 2021, subito dopo la convention politica annuale della Leopolda di Firenze, Renzi si trovava negli Emirati Arabi, a Dubai, per un evento dedicato al “governo del futuro” a pochi passi dai padiglioni di Expo 2020. Era a Dubai anche a marzo 2021, in viaggio insieme all’amico e presidente di Toscana Aeroporti Marco Carrai.

L’INCHIESTA DI TPI SUI RENZI PAPERS

Continua a leggere l’inchiesta di TPI sulla Fondazione Open sul settimanale The Post Internazionale-TPI: clicca qui

Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Liliana Segre: “No scheda bianca, oggi voterò un nome. Per me sacrificio essere qui”
Politica / Chi è Carlo Nordio, il candidato proposto da Fdi come presidente della Repubblica
Politica / Le trattative prima del voto, dialogo tra Letta e Salvini: oggi nuovi incontri
Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Liliana Segre: “No scheda bianca, oggi voterò un nome. Per me sacrificio essere qui”
Politica / Chi è Carlo Nordio, il candidato proposto da Fdi come presidente della Repubblica
Politica / Le trattative prima del voto, dialogo tra Letta e Salvini: oggi nuovi incontri
Politica / Chi è Elisabetta Belloni e perché potrebbe essere la prima donna presidente (del Consiglio o della Repubblica)
Politica / Elezione del Presidente della Repubblica diretta tv e live streaming: dove vedere le votazioni live
Politica / A che ora è l’elezione del Presidente della Repubblica: l’orario delle votazioni
Politica / Quirinale, in corso le votazioni. Meloni: "Propongo il nome di Carlo Nordio". Salvini incontra Draghi, poi vede Letta: "Si è aperto un dialogo". Faccia a faccia anche con Conte
Cronaca / Quirinale, Letta: “Martedì o mercoledì si arriverà a un nome condiviso da tutti”
Cronaca / Quirinale, Salvini: “Pericoloso togliere Draghi da Palazzo Chigi”
Cronaca / Quirinale, nel centrosinistra si fa largo il nome di Riccardi. Ipotesi scheda bianca al primo voto