Covid ultime 24h
casi +15.943
deceduti +429
tamponi +327.704
terapie intensive -51

Renzi era a Dubai con l’imprenditore Marco Carrai: “Non vuole dare spiegazioni sul viaggio”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 9 Mar. 2021 alle 13:42 Aggiornato il 9 Mar. 2021 alle 14:48
2.3k
Immagine di copertina
Matteo Renzi. Credits: ANSA

“Renzi era a Dubai con l’imprenditore Marco Carrai”

Secondo quanto rivela la Stampa, nel suo viaggio a Dubai Matteo Renzi sarebbe stato accompagnato dall’imprenditore toscano Marco Carrai, presidente di Toscana Aeroporti. Le motivazioni del viaggio del senatore di Italia Viva negli Emirati Arabi non sono ancora note: stando a quanto riporta Repubblica, l’ex premier avrebbe detto di non aver intenzione di dare spiegazioni, assicurando ai suoi fedelissimi di essersi recato in Medio Oriente per una “buona ragione”, e di aver provveduto “da solo” a tutte le spese, sia quelle relative al viaggio che alla permanenza nel principale Hotel della penisola, il Burj Al Arab Jumerah.

Il viaggio di Renzi a Dubai, riportato per la prima volta dal quotidiano torinese domenica 7 marzo e ripreso dal nostro giornale, avviene a un mese dalla partecipazione del senatore di Rignano alla “Davos del deserto” a Riad, organizzata dal FII Institute – organismo controllato dalla famiglia reale saudita – da cui Renzi percepisce un compenso annuale per sedere nel board. La missione di gennaio scorso ha sollevato polemiche relative al possibile conflitto di interessi e al fatto che l’Arabia Saudita è caratterizzata da una storia di violazione dei diritti umani.

Recentemente l’intelligence americana ha ritenuto il principe ereditiere Mohammed Bin Salman – che il senatore ha intervistato durante la “Davos del deserto” parlando dell’Arabia Saudita come “culla del nuovo Rinascimento” – mandante dell’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi.

Dopo aver dato notizia del viaggio di Renzi alla volta di Dubai, l’ufficio stampa del senatore ha fatto sapere di aver fatto causa a La Stampa e al nostro giornale per le “falsità” riportate, ma non ha smentito di essersi effettivamente recato negli Emirati Arabi. Massimo Giannini, direttore de La Stampa, ha riportato a TPI la conversazione avuta con l’ex premier, il quale ha detto che le motivazioni del viaggio saranno contenute nell’atto di citazione.

Leggi anche: 1. Matteo Renzi fa causa a La Stampa e TPI (di nuovo) 2. 5 domande a cui Matteo Renzi deve rispondere (a un giornalista) 3. Massimo Giannini a TPI: “Renzi ci fa causa per aver scritto il vero, cioè che è a Dubai. Ma noi andremo avanti” 4. Conflitto d’interenzi (di Giulio Gambino)

2.3k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.