Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Covid, Toti e “gli anziani non indispensabili alla produttività del Paese”. Lui: “Sono stato travisato”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 1 Nov. 2020 alle 14:58 Aggiornato il 1 Nov. 2020 alle 14:59
374
Immagine di copertina

Covid, bufera su Toti per frase sugli anziani. Lui: “Travisato senso del mio post”

Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, risponde alle polemiche e con un post su Facebook si difende circa il tweet, pubblicato poche ore fa a commento dei dati sui contagi da Coronavirus nella sua Regione, in cui ha scritto che i pazienti anziani morti per Covid non sono “indispensabili allo sforzo produttivo del Paese”. Subito, sotto i suoi profili social, Toti è stato preso di mira da centinaia di utenti, che lo criticavano per il concetto espresso. “Sta girando un mio tweet su cui vorrei chiarire due concetti – ha scritto il presidente ligure (qui il suo profilo) – e, innanzitutto, chiedere scusa se ha offeso qualcuno poiché non rappresenta minimamente il mio pensiero. La frase è stata estrapolata da un concetto più ampio e mal interpretata a causa del taglio erroneo su Twitter di un mio post. Non a caso su Facebook, dove il testo è stato pubblicato integralmente, le stesse frasi non hanno creato il medesimo scalpore”.

“Il concetto – ha continuato il governatore della Liguria – è: bisogna proteggere gli anziani. Il cinico è chi non lo fa. Il fatto che le persone oltre i 75 anni siano in pensione consente loro di proteggersi senza per questo dover fermare l’economia del Paese. Il 40% dei ricoverati ha oltre 75 anni di età. Oltre il 95% dei deceduti per Covid ha più di 75 anni di età. L’età media dei decessi è di 84 anni. Servono misure anagrafiche di protezione per queste categorie se vogliamo sconfiggere il virus. A me sembra francamente più immorale un Paese che vieta scuola e sport ai giovani a cui il Covid fa poco, mentre non tuteliamo coloro che invece per il virus rischiano di morire. Basta demagogia e muoviamoci dove serve senza distruggere il Paese. Questo è quello che volevo dire e spero che facciate girare il più possibile il mio messaggio di chiarimento, con la stessa velocità con cui si fa un processo sui social”.

Leggi anche: 1. L’inganno dei tamponi: 5 milioni di euro al giorno per 200mila test, c’è a chi conviene tutto questo. Intervista a Crisanti / 2. Covid, Conte: “Numeri preoccupanti, stiamo valutando se intervenire ancora” / 3. Coronavirus, torna l’incubo lockdown: ecco quali sono le Regioni e le città più a rischio

4. Covid, il paradosso del bar tabacchi che dopo le 18 rimane aperto a metà: “Dove guadagna lo Stato il virus non c’è” | VIDEO / 5. Calabria, sindaco chiude la scuola ma non c’è nessun contagio: “Tutela psicofisica dei bambini” / 6. “Evitare il lockdown? Separiamo i giovani dagli anziani”: la proposta di tre economisti

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

374
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.