Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, torna l’incubo lockdown: ecco quali sono le Regioni e le città più a rischio

Immagine di copertina

Coronavirus: la lista delle Regioni e della città dove può scattare il lockdown

Per contrastare l’epidemia di Coronavirus ormai fuori controllo in gran parte d’Italia, il governo pensa a lockdown mirati in alcune Regioni e città: ma quali sono i luoghi dove potrebbe scattare al più presto una serrata? Secondo il monitoraggio condotto dall’Iss e dal ministero della Salute, e relativo alla settimana 8-21 ottobre, 11 Regioni sono classificate “a rischio elevato di una trasmissione non controllata di SARSCoV-2”. Si tratta di Abruzzo, Basilicata, Veneto, Liguria, Val D’Aosta, Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia e Toscana. In due di queste, Lombardia e Piemonte, l’indice di trasmissibilità è già oltre il 2, la soglia oltre la quale scatta il lockdown, così come confermato anche da Silvio Brusaferro, presidente dell’Iss, il quale ha dichiarato che in queste Regioni la velocità di trasmissione è già compatibile con con uno scenario 4, che prevedono misure di contenimento molto aggressive tra cui appunto il lockdown totale. A queste vanno ad aggiungersi la Calabria, l’Emilia-Romagna e la provincia autonoma di Bolzano.

Questo, tuttavia, non vuol dire che necessariamente si procederà a una serrata in tutta la Regione. In Piemonte, ad esempio, più che Torino, che rimane comunque osservata speciale, a preoccupare sono i comuni dell’hinterland, che potrebbero subire presto una serrata. In Lombardia, invece, un lockdown potrebbe essere imposto a Milano, dove l’epidemia sembra ormai fuori controllo, Varese e Como. A rischio anche Napoli e Caserta per quanto riguarda la Campania, Genova per la Liguria, Bologna per l’Emilia-Romagna, e alcuni comuni del Centro e del Sud, soprattutto in Calabria e in Sicilia, Regioni che preoccupano in particolar modo per la tenuta del sistema sanitario. Non sarebbe a rischio lockdown, almeno per il momento, Roma, che resta comunque osservata speciale a causa della forte crescita dei contagi di Coronavirus registrati negli ultimi giorni.

Leggi anche: 1. Covid, in una sola settimana: + 108% dei morti e + 60% in terapia intensiva /2.“In 11 regioni rischio elevato. Tutte in difficoltà, tranne una”: il monitoraggio dell’Iss /3. Calabria, sindaco chiude la scuola ma non c’è nessun contagio: “Tutela psicofisica dei bambini”

4. Covid-19, in Rete aumenta la paura: solo l’8,8% degli italiani ha un sentimento positivo per Conte. L’analisi di Identità Digitale / 5. Il virologo Silvestri: “Niente panico né lockdown, la cavalleria degli anticorpi sta arrivando” /6. L’inganno dei tamponi: 5 milioni di euro al giorno per 200mila test, c’è a chi conviene tutto questo. Intervista a Crisanti (di L. Telese)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, riapre il Cinema Troisi. Franceschini. “Una festa per tutti”. Piccolo America: “Lavoriamo giorno e notte”
Cronaca / Moncalieri, fanno sesso su un prato in un luogo pubblico: lei viene multata per 10mila euro, lui no
Cronaca / Covid, oggi 7.852 casi e 262 morti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, riapre il Cinema Troisi. Franceschini. “Una festa per tutti”. Piccolo America: “Lavoriamo giorno e notte”
Cronaca / Moncalieri, fanno sesso su un prato in un luogo pubblico: lei viene multata per 10mila euro, lui no
Cronaca / Covid, oggi 7.852 casi e 262 morti
Cronaca / Caos vaccini: Pfizer smentisce Figliuolo, ma Cts ed Ema danno ragione al generale
Cronaca / Il figlio di Costacurta e Colombari: “Sono stato picchiato dalla polizia, mi hanno perforato un timpano”
Cronaca / Turismo vaccinale a San Marino da lunedì 17 maggio: “50 euro per la doppia dose di Sputnik”
Cronaca / “La pandemia poteva essere evitata”: l’inchiesta indipendente che riscrive la storia del Covid
Cronaca / Napoli, carabiniere prende a calci un ragazzo che aveva violato il coprifuoco
Cronaca / La moglie di Beppe Grillo: "Quella notte non ho sentito nulla di anomalo"
Cronaca / “All’inizio sembrava che non volesse”: le chat di Ciro Grillo e gli amici accusati di stupro