Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:36
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Salvini: “Non torno col centrodestra. Con Di Maio avanti cinque anni”

Immagine di copertina
Matteo Salvini

“Io col vecchio centrodestra non tornerò mai, questo deve essere chiaro. Governiamo insieme nelle regioni, nei comuni. Ma finisce lì”.

All’indomani del voto in Sardegna, in un’intervista rilasciata a Repubblica Matteo Salvini è perentorio: lo schema del centrodestra unito funziona a livello locale, ma non verrà riproposto a livello nazionale.

Non a breve almeno, non prima della fine della legislatura attuale, che il ministro dell’Interno ha intenzione di portare a termine.

“È stato un voto locale, che non incide affatto sulle scelte nazionali. Io non mi sento più forte e Luigi [Di Maio] non deve sentirsi più debole”, dice il leader della Lega. “Io ho dato la mia parola e la mia parola vale cinque anni, non cinque mesi”.

Quanto al centrodestra e alle avance di Berlusconi e Meloni, Salvini precisa: “Giochiamo con altri schemi. Abbiamo un’altra alleanza di governo e intendiamo rispettare l’impegno preso coi cittadini”.

Il vicepremier è intervenuto anche sulla questione che coinvolge il ministro dell’Economia Giovanni Tria. Quest’ultimo è al centro delle polemiche dopo un’intervista in cui ha dichiarato che la Tav non va bloccata.

Una posizione affine a quella della Lega, ma contraria a quella del Movimento Cinque Stelle. “Io mi fido di Tria”, dice Salvini, che sull’opera spiega: “Stiamo lavorando. Io a differenza dei nostri alleati resto convinto che l’alta velocità porti lavoro e sviluppo. Farò di tutto perché l’opera si realizzi, pur con tutti i tagli e i risparmi necessari”.

Il ministro dell’Interno non chiude all’ipotesi di un referendum: “Potrebbe essere una soluzione. Noi siamo sempre per il rispetto della volontà popolare. Se si decidesse di dare l’ultima parola ai cittadini non saremmo certo noi ad opporci”.

Leggi anche: Parlamentari 5 Stelle in rivolta contro Di Maio: “Grillo deve cacciarlo, ci sta rovinando”

Leggi anche: “Basta attaccare Salvini”: le toghe di Magistratura Indipendente difendono il ministro

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI