Covid ultime 24h
casi +19.143
deceduti +91
tamponi +182.032
terapie intensive +57

La vita di Francesco Totti diventa una serie tv: ecco chi potrebbe interpretarlo

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 30 Apr. 2019 alle 11:12 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:52
0
Immagine di copertina
Pierfrancesco Favino, Francesco Totti e Alessandro Borghi

Serie tv Totti – Il Capitano sbarca in tv. La casa di produzione Wildside – quella che ha prodotto The Young Pope e The New Pope, per capirci – sta per acquistare i diritti dell’autobiografia di Francesco Totti, “Un Capitano”.

Dunque presto sul piccolo schermo potremo vedere la vita del fuoriclasse del calcio nostrano trasformata in serie tv. Ancora non si conoscono molti dettagli, né quale attore potrebbe calarsi nei panni del dirigente romanista.

Qualche nome, però, inizia a circolare insistente. Si tratta di altri due fuoriclasse: Pierfrancesco Favino e Alessandro Borghi. Quest’ultimo, reduce dalla vittoria del David di Donatello come miglior attore per la straordinaria interpretazione di Stefano Cucchi in Sulla mia pelle, sembra essere tra i papabili.

“Mentre recitavo avrei voluto urlare ‘aiuto’ al posto di Cucchi”, parla l’attore Alessandro Borghi del film “Sulla mia pelle”

Pierfrancesco Favino, invece, ha iniziato da qualche settimana le riprese di Hammamet, il film sugli ultimi due anni di vita del leader socialista Bettino Craxi, ma ciò non toglie che potrebbe essere scritturato proprio per vestire gli scarpini del Pupone.

L’autobiografia dello storico capitano della Roma è uscita nelle librerie il 27 settembre 2018, nel giorno del suo 42esimo compleanno. Proprio quel giorno Francesco Totti ha festeggiato presentando al Colosseo Un Capitano, la sua autobiografia scritta dal giornalista Paolò Condò: 512 pagine che ben rappresentano la grandezza della carriera del numero 10 di Porta Metronia.

Il libro, da cui potrebbe essere tratta la serie su Totti, ripercorre i momenti più importanti della vita dell’ex capitano della Roma e campione del Mondo nel 2006 con la nazionale azzurra, dall’infanzia in via Vetulonia agli allenamenti a cui la mamma lo accompagnava in 126, fino ad arrivare alla gloria, raggiunta con la maglia numero della sua Roma.

“Venticinque anni con la stessa maglia, capitano per sempre, un palmarès che annovera un epico Scudetto, due Coppe Italia e due Supercoppe Italiane, oltre ovviamente al Mondiale 2006 conquistato da protagonista con la Nazionale”, si legge nella prefazione del libro.

Ora non resta che aspettare di vedere la serie su Totti in tv.

Tutte le donne di Totti: la madre, Ilary e l’ombra di un’amante

“Totti, se mi rispondi mi tuffo nel Tevere”. L’ex capitano: “A bomba”. Il video diventa virale

“A Bergamo ci separarono in quattro…”, Totti racconta il rapporto con Spalletti

Totti: “Quando Cassano perse l’assegno dello stipendio e accusò la mia domestica”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.