Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Giulia De Lellis indossa la mascherina per proteggersi dal Coronavirus, ma commette una gaffe

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 31 Gen. 2020 alle 17:40 Aggiornato il 31 Gen. 2020 alle 17:40
75

Coronavirus, Giulia De Lellis si filma con la mascherina | VIDEO

Il Coronavirus ha generato una psicosi collettiva e la conferma dei due casi accertati a Roma ha scatenato il panico. Anche Giulia De Lellis ha deciso di prestare la massima attenzione al rischio di contagio del virus cinese e per precauzione ha indossato una mascherina sanitaria che ha mostrato nelle stories Instagram. L’influencer però è inciampata in una gaffe.

Giulia De Lellis in passato si è definita ipocondriaca e temendo di incontrare persone infette si è munita della mascherina protettiva contro il Coronavirus per una tappa di lavoro a Milano.

Nel video Instagram la fashion blogger romana ha spiegato i motivi del suo comportamento ai suoi follower, ma è inciampata in una gaffe.

Giulia De Lellis nelle Stories commenta la mascherina che definisce “brutta”. “Quelle carine erano finite” si lamenta su Instagram con i fan. “Ma meglio questo di niente” ha aggiunto.

Successivamente l’ex concorrente del Grande Fratello Vip confronta la sua mascherina bianca con quella nera e “ricercata” indossata dall’amica. Insomma, se le ragioni sanitarie che hanno spinto Giulia De Lellis a portare la mascherina sono state più che giustificate non si può dire lo stesso per il commento estetico “fuori luogo” sulla protezione contro il Coronavirus.

Leggi anche:

Coronavirus in Italia, psicosi razzista: “Alla larga dai cinesi!” (di Giulio Gambino)

Coronavirus: tutto quello che c’è da sapere sul virus cinese ed evitare la psicosi

Coronavirus, l’esperto che svelò la verità sulla SARS: “Entro 10 giorni l’apice dell’epidemia”

Coronavirus | Esclusivo TPI, video dalla Cina: mascherine usate vendute clandestinamente

Alcuni scienziati avevano simulato l’arrivo di un coronavirus e 65 milioni di morti in 18 mesi

75
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.