Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Scontro sui social tra Fusaro e Parenzo: “Scondinzoli e abbai”, “Sei un lecca***”

Il giornalista e l'opinionista di nuovo protagonisti di un'accesa lite a colpi di tweet

Di Marco Nepi
Pubblicato il 28 Ago. 2019 alle 09:23 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:58
21
Immagine di copertina

Fusaro-Parenzo su Twitter: “Scondinzoli e abbai”, “Sei un lecca***”

Il filosofo Diego Fusaro e il giornalista Davide Parenzo si sono resi protagonisti di un acceso botta e risposta su Twitter, di nuovo. La lite, questa volta condotta a colpi di cinguettii, è iniziata con un acceso commento dell’opinionista, che ha criticato il programma In Onda di cui Parenzo è, insieme a Luca Telese, uno dei protagonisti.

“Amico mio, sabato sera, mentre tu abbaiavi a In Onda, io ero a Stasera Italia su Rete4. E, dati alla mano, ti abbiamo umiliato quanto ad ascolti. O sbaglio? Spero che dopo La Zanzara non ti chiudano pure In Onda. Ne sarei davvero dispiaciuto. Un caro saluto”, sono state le parole di Fusaro.

Parenzo, che ha abituato il pubblico alla sue sarcastiche risposte nel programma radiofonico La Zanzara condotto con Giuseppe Cruciani, ha risposto: “Stefano Orfei mi ha fatto vedere il tuo cv. Impeccabile. Per fare Giornalista (professionista) ho fatto esame di stato. Verifica. Quanto a te eri bravissimo quando saltavi nel cerchio di fuoco. Bacioni amico. #Inonda continua a guardarla alla tv…”.

Il saggista non si è arreso ed è tornato alla carica: “Per essere precisi, su Rete 4 Stasera Italia Estate ha raccolto un a.m. di 919.000 telespettatori con il 5.7%, nella prima parte, e 1.168.000 telespettatori con il 7% nella seconda parte. Su La7 In Onda ha interessato 886.000 spettatori (5.3%)…”.

Ed è solo l’inizio della lite a colpi di tweet. “Per favore non mi chiamare in privato pietendo inviti in trasmissione o per invitarmi al matrimonio. Io ti considero un coglione sempre”, ha commentato Parenzo.

E di nuovo Fusaro: “Il tuo abbaiare e scodinzolare è divertente ma, alla lunga, si fa noioso”.

Infine, Parenzo ha rincarato la dose: “Se insisti pubblico i messaggi che mi mandi in privato da lecca culo quale sei! Ripeto: non pietire inviti che non avrai. Per me sei quello che ho detto: un coglione in pubblico e in privato…”.

>Parenzoooo, Parenzo dove sei, perché non mi affronti”: Mario Giordano a TPI Fest

21
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.