Coronavirus:
positivi 13.303
deceduti 34.945
guariti 194.579

Alessia Marcuzzi chiede aiuto alla polizia postale: “C’è una cosa che mi ha veramente sconvolto”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 18 Giu. 2020 alle 15:18
10

Alessia Marcuzzi si scaglia contro gli haters | VIDEO

“Ho appena finito la diretta c’è una cosa che mi ha veramente sconvolto”. Comincia così l’ultima storia Instagram di Alessia Marcuzzi. La conduttrice è arrabbiatissima con gli haters perché durante una delle sue dirette alcuni utenti hanno attaccato duramente le tre ospiti invitate da Marcuzzi per parlare degli ingredienti dei suoi prodotti di bellezza.

“Questi uomini piccoli così che scrivono cose indecenti a delle persone che lavorano seriamente. Io mi sono sentita in imbarazzo totale per Laura, Patrizia e Renata e chiedo scusa a tutte e tre perché le ho invitate a fare una diretta e non potevo sapere che questo potesse succedere. Dei commenti da parte di uomini così brutti, così maleducati, così sgradevoli… così indecenti. Vorrei che la polizia postale potesse identificare queste persone”. Alessia Marcuzzi è così indignata dal comportamento degli haters che decide di chiedere aiuto alla polizia postale.

“Io sono abituata e ormai non ci faccio caso, ma con persone che non fanno il mio lavoro ma stanno solo spiegando i miei prodotti voi vi permettete (quasi tutti uomini) di scrivere cose indecenti con leggerezza e cattiveria, sono indignata. Quel che succede nel mondo rispetto a quello che succede alle donne è fuori da ogni logica e quello che è successo oggi è stata la prova. Orrore… totale”, conclude Alessia Marcuzzi nel collegamento Instagram.

Leggi anche: 1. Alessia Marcuzzi ha lasciato il marito Paolo Calabresi Marconi / 2. Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi, nessuna crisi ma lui dorme fuori casa / 3. Alessia Marcuzzi in crisi con il marito? La replica in un video / 4. “Non è vero che Alessia Marcuzzi ha lasciato il marito”, la smentita sulla rottura

10
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.