Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Va in Turchia per lo sbiancamento dei denti e muore: in coma i suoi due amici

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 7 Ott. 2020 alle 07:40 Aggiornato il 7 Ott. 2020 alle 07:45
235
Immagine di copertina

Va in Turchia per lo sbiancamento dei denti e muore: in coma i due amici

Vero e proprio mistero in Turchia, dove un gruppo di tre amici originari dell’Irlanda del Nord si erano recati per fare uno sbiancamento ai denti: uno di loro, Richard Molloy di 33 anni, è morto mentre gli altri due turisti, Declan Carson e Aaron Callaghan, sono finiti in coma. Non è ancora chiaro quale sia l’esatta dinamica dell’accaduto: ciò che è certo è che i tre, dopo aver volato verso la città portuale meridionale di Marmaris da Ardoyne (nord di Belfast), sono stati molto male. Secondo le prime indiscrezioni, riportate dai giornali anglosassoni, sembra che i tre abbiano assunto dei farmaci legati alle cure odontoiatriche. Farmaci che, per qualche motivo non ancora appurato, si sono rivelati letali.

Gli investigatori stanno indagando adesso si indaga sull’operazione di sbiancamento alla quale dovevano sottoporsi i tre ragazzi e sugli eventuali medicinali presi prima del trattamento. Nel frattempo, Turchia e Irlanda del Nord stanno collaborando per riportare la salma di Molloy in patria, con l’aiuto dell’associazione Kevin Bell Repatriation Trust. Carson e Callaghan, invece, per il momento rimarranno ricoverati in Turchia. Il parlamentare irlandese John Finucane ha definito la tragedia “assolutamente straziante”, spiegando che i tre turisti erano “tre giovani sani e perfettamente in forma”.

Leggi anche: 1. Erdogan torna a minacciare la Grecia e sposta i carri armati verso il confine: “Capiranno con esperienze amare che la Turchia è pronta a tutto” / 2. Turchia, la figlia di Erdogan contro il padre per difendere le donne e la Convenzione di Istanbul / 3. “In Turchia chi difende i diritti umani è accusato di terrorismo: vi racconto le torture e i processi farsa agli avvocati” / 4. Picchiati, sfregiati e denudati: la tragedia dei migranti al confine tra Grecia e Turchia | FOTO

235
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.