Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Russia, la figlia di due anni non sa usare il vasino: il patrigno la uccide di botte

Immagine di copertina

Una storia orribile è quella avvenuta a Togliatti, una città della Russia orientale, dove un uomo è accusato di aver ucciso a pugni la figliastra di due anni per non avere usato il vasino. La piccola Knesnia Dubrovina aveva urinato sul pavimento e il patrigno Anton Proskurin l’ha picchiata fino a ucciderla. A trovare la bambina in fin di vita sarebbe stata la madre Zinaida Proskurina, 25 anni, al rientro dal lavoro.

Quando la donna ha chiamato i soccorsi era ormai troppo tardi per la bambina. Secondo quanto è emerso dagli esami forensi, Knesnia Dubrovin è stata colpita 20 volte alla testa e circa 40 volte su tutto il corpo, riportando una grave emorragia che non gli ha lasciato nessuna via di scampo. Per gli investigatori la bambina avrebbe subito violenze da parte del patrigno anche in passato. “Dai segni riscontrati, non era la prima volta che accadeva. La madre era a conoscenza degli abusi, ma non ha fatto nulla per proteggere sua figlia”, sostengono gli inquirenti. E sempre secondo i rapporti della polizia la donna avrebbe usato il trucco per mascherare i lividi della figlia.

Leggi anche: 1. Russia, il curioso caso di Denis Vashurin: 32enne che sembra un bambino / 2. Russia, sorelle di 3 e 10 anni lo accusano di molestie: 48enne stuprato e ucciso su ordine dei genitori. Ma le bambine avevano inventato tutto
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI