Rilasciato il 27enne italiano fermato in Egitto: è tornato in Italia

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 4 Set. 2020 alle 11:33
34
Immagine di copertina

È stato liberato oggi, venerdì 4 settembre, in Egitto Calogero Nicolas Valenza, il ventisettenne di Gela fermato il 23 agosto al suo arrivo all’aeroporto del Cairo. Lo confermano fonti della Farnesina, ricordando che il rilascio è avvenuto grazie al lavoro dell’ambasciata italiana al Cairo e alla collaborazione con le autorità egiziane.

Valenza era stato arrestato dalla polizia egiziana in aeroporto, appena sceso dal suo volo proveniente da Barcellona, dove il ventisettenne siciliano lavora da ormai quattro anni, con la pesante accusa di traffico internazionale di droga. Ad accusarlo di narcotraffico sarebbe stato un suo conoscente egiziano, con cui Valenza sarebbe entrato in contatto durante uno dei suoi frequenti viaggi nel Paese.

Tre giorni dopo il suo arresto il giovane ha potuto telefonare alla famiglia e aveva detto di stare bene e che la liberazione sarebbe stata questione di giorni.  Il rilascio è avvenuto grazie alla mediazione dell’ambasciata d’Italia al Cairo e alla collaborazione con le autorità del paese arabo.

Leggi anche: 1. “Lo Stato italiano ci ha tradito”: il duro sfogo dei genitori di Giulio Regeni/2.I genitori di Giulio Regeni: “Un fallimento l’incontro tra pm italiani ed egiziani”/3.Centonovantanove lettere per Patrick Zaky/4.Noury (Amnesty) a TPI: “Governo fallimentare su Regeni e Zaky. L’ostilità alle Ong nasce con Minniti”

34
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.